Confederations Cup 2013: Tahiti ringrazia il pubblico brasiliano con uno striscione (Video – Foto)

Confederations Cup 2013: Tahiti saluta i brasiliani con uno striscione con la scritta “Obrigado Brasil”. Foto e Video

Nonostante gli 8 gol subiti questa sera contro l’Uruguay, (24 in totale nelle tre partite di Confederations Cup) i giocatori di Tahiti non hanno perso il buon umore ed hanno voluto ringraziare il pubblico brasiliano per l’accoglienza loro dimostrata fin dall’inizio di questo torneo. Dopo il fischio finale i tahitiani hanno fatto un giro di campo con uno striscione con la scritta “Obrigado Brasil” (“Grazie Brasile”), accolto da un’ovazione dal pubblico sugli spalti. Oltre allo striscione, quasi tutti i giocatori si sono anche avvolti in una bandiera brasiliana.

Effettivamente i tahitiani sono stati sempre sostenuti dal pubblico di casa nelle tre partite disputate contro Nigeria, Spagna ed Uruguay, che ha deciso di premiare l’impegno profuso dai giocatori della piccola isola dell’Oceano Pacifico nonostante gli evidenti limiti tecnici e tattici. Per i giocatori del Ct Eddy Etaeta è stata probabilmente un’occasione unica per godere dell’atmosfera di palcoscenici tanto importanti.

Nessuno dei tahitiani si è distinto al punto da attirare le attenzioni di qualche club europeo o sudamericano, ma almeno si sono tolti la soddisfazione di giocare in stadi da 70mila spettatori come il Mineirão di Belo Horizonte o il Maracanã di Rio de Janeiro, ben diversi dai campetti per pochi intimi nei quali si disputa la Tahiti Division Fédérale.

Lo striscione di Tahiti per il pubblico brasiliano (Foto)



Lo striscione di Tahiti per il pubblico brasiliano (Foto)