Italia, le convocazioni di Prandelli: l’attacco in mano a Balotelli, prima volta per Abate

Il ct della nazionale ha diramato le convocazioni in vista delle due amichevoli contro Polonia e Uruguay che vedranno impegnati gli azzurri l’11 e il 15 novembre. Senza Rossi e Cassano toccherà a Balotelli trascinare l’attacco, prima volta per Ignazio Abate.


Cesare Prandelli si ritrova praticamente a dover reinventare l’attacco, il grave infortunio di Rossi e il problema avuto da Cassano hanno lasciato il tecnico orfano dei due titolari per un periodo di lunghezza non specificato. Tutta la responsabilità del reparto offensivo cade così sulle spalle di Mario Balotelli, il giocatore sta vivendo un periodo particolarmente positivo con il Manchester City e dovrà dimostrare di essere pronto ad essere decisivo anche in azzurro. Sempre riguardo all’attacco si registrano i ritorni di Pepe e Matri, autori di ottime prove con la maglia della Juve, oltre alle conferme dei soliti Pazzini e Giovinco. Non c’è invece traccia di Di Natale, nonostante sia il principe della classifica cannonieri di Serie A.

Nella lista dei convocati c’è anche spazio per una prima assoluta e cioè la presenza di Ignazio Abate, il terzino milanista sicuramente avrà l’occasione di esordire in una delle due gare amichevoli in programma. Bocciato, almeno per ora, Leonardo Bonucci al quale è stato preferito Angelo Ogbonna. Torna a far parte del gruppo azzurro anche Andrea Ranocchia, il difensore dell’Inter è ormai guarito dall’infortunio che lo ha tenuto fermo per alcune settimane. Premiato anche il momento d’oro di Nocerino, anche lui nella lista dei 24. Tornando per un attimo al reparto offensivo, da segnalare la conferma dell’italoargentino della Roma Osvaldo.

L’Italia scenderà in campo contro la Polonia a Wroclaw venerdì 11 novembre, affronterà poi l’Uruguay a Roma il martedì successivo (15 novembre). Tra i due incontri la nazionale si allenerà a Rizzicone, in Calabria, su un campo costruito su terreni confiscati alla ‘ndrangheta. L’iniziativa è stata realizzata in seguito ad un’idea lanciata da Don Ciotti, Prandelli ha commentato favorevolmente: “Siamo orgogliosi di portare la nazionale in Calabria. I ragazzi hanno risposto con grande entusiasmo. Speriamo di svegliare gli animi e portare un sorriso in una terra particolare”.

Di seguito la lista dei 24 convocati per le prossime amichevoli dell’Italia:

Portieri: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Paris Saint Germain).

Difensori: Abate (Milan), Balzaretti (Palermo), Barzagli e Chiellini (Juve), Criscito (Zenit), Maggio (Napoli), Ogbonna (Torino), Ranocchia (Inter).

Centrocampisti: Aquilani e Nocerino (Milan), De Rossi (Roma), Marchisio e Pirlo (Juventus), Montolivo (Fiorentina), Thiago Motta (Inter).

Attaccanti: Balotelli (Manchester City), Giovinco (Parma), Matri e Pepe (Juventus), Osvaldo (Roma), Pazzini (Inter).