Materazzi al Milan: non se ne parla nemmeno


Non sarà un caso che a voler accreditare di una certa sostanza l'indiscrezione sia proprio milanclub.it: ai rossoneri Materazzi fa gola.

Lasciamo perdere facili commenti del tipo: ma come non era secondo voi qualcosa tipo Jack lo squartatore?

Lasciamo perdere, ma non trascuriamo questa orribile notizia perché anche se è solo una diceria, è decisamente gravissima.

Non sia mai (più) che sia proprio l'Inter a risolvere i problemi del Milan; ora che il loro Ministero della Difesa fa più acqua di un canotto bucato, non dobbiamo, non possiamo essere noi a tappargli i buchi.

Che vadano a setacciare il mercato a destra e a sinistra come facciamo sempre noi, con l'alto rischio di prendere dei bei pacchi.

Marco Materazzi è una garanzia e l'Inter deve tenerselo ben stretto, perché con la sfiga che notoriamente ci accompagna, il giorno che se ne dovesse andare, Cordoba si spacca e a Samuel danno 6 mesi con la condizionale perché la prova televisiva dimostra che ha guardato in cagnesco un raccattapalle.

E poi non scherziamo dài: gli altissimi vertici del calcio nazionale non trovano di meglio da fare che prendere in giro l'Inter per aver fornito Cannavaro alla Juve e Pirlo e Seedorf al Milan e noi, proprio ai cugini andiamo a dare l'unico azzurro che abbiamo.

Ma figuriamoci, se proprio a Materazzi non va giù di farsi un pò di panca (ma ne dubito, perché Mancini lo utilizza in alternanza con Samuel e non in alternativa all'argentino...), al limite andrà in qualche squadrone straniero dove lo pagano anche di più.

Perché tutto si può pensare di Materazzi, tranne che possa tradire; no, lui no.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: