In ginocchio davanti a Ronaldinho


Barcellona-Chelsea finisce 1 a 1, con i Blaugrana che volano ai quarti di finale e i Blues che tornano a Londra con la certezza di aver fatto veramente poco per ribaltare il risultato dell'andata.
Il gol che vale il passaggio del turno è la solita perla di Ronahldihno che dopo essersi infilato in mezzo a tre difensori avversari, fulmina con un gran tiro l'incolpevole portiere del Chelsea.
Per il resto, partita noiosa, molto combattuta a centrocampo e con pochi tocchi di classe dei talenti "spagnoli".
Uno dei protagonisti doveva essere Messi, ma il talento argentino dopo 25 minuti ha lasciato il campo per un guaio muscolare.

Chi se ne va ridendo invece è Mourinho che, dopo tutto il polverone alzato durante la settimana, si è consolato mandando "baci" ai tifosi del Barca che lo avevano offeso e preso di "mira" (vedi l'immane sputo attaccato al vetro del pulman della squadra inglese).

Contento lui, contenti tutti.

[immagine via champions-league.org]

  • shares
  • Mail