Stabili le condizioni di Agroppi, Zeman torna subito in panchina

Non è ancora stata sciolta la prognosi per Agroppi, colpito da infarto, mentre Zeman recupera a tempo di record dalla colica renale


Restano stazionarie le condizioni dell’ex calciatore e tecnico Aldo Agroppi, colpito alcuni giorni fa nel corso di una trasmissione radiofonica da un infarto, che lo ha costretto ad un ricovero d’urgenza prima nell’ospedale di Piombino, dove risiede, e poi in quello più attrezzato di Livorno, nel quale è stato sottoposto a due operazioni. La prognosi per il sessantasettenne rimane comunque riservata, a causa di alcuni episodi di aritmia che si sono verificati nella giornata di ieri e che potrebbero pregiudicare la sua guarigione.

Ricovero lampo invece per il tecnico del Pescara, Zdenek Zeman, anch’egli finito in ospedale in seguito ad una colica renale. Dopo la notte passata in ospedale per motivi precauzionali, gli esami del boemo sono risultati infatti tutti nella norma, convincendo il personale sanitario del Santo Spirito a dimetterlo già questa mattina. Nel pomeriggio l’allenatore ha poi diretto l’allenamento della squadra e sarà quindi, contrariamente a quanto si pensava fino a ieri, regolarmente in panchina per la gara contro il Gubbio.