"In Palermo-Inter arbitraggio inguardabile e stupido"

Zamparini Firmato Maurizio Zamparini.

"L'arbitraggio e' stato inguardabile e stupido, l'Inter non ha bisogno di certi regali. Sono rimasto inorridito quando Rosetti ha fischiato un fallo su Amauri e lo ha fatto in malafede".

Il patron rosanero non risparmia critiche all'allenatore Guidolin: "Glielo avevo detto prima della partita che Amauri sarebbe rimasto schiacciato dai due difensori centrali dell'Inter, che sono molto forti fisicamente".

Forse stizzito dalle sue stesse affermazioni presuntuose di pochi giorni fa: "...sarebbe una soddisfazione perché, dove vivo, quando l'Inter ce la fa di culo per 1-0, tutti ne parlano come di una corazzata e immagino cosa mi aspetterebbe se non vincessimo 4-1 come ho previsto".

Aveva anche rincarato la dose, etichettando Mancini come un allenatore sopravvalutato.

In un'emittente locale aveva anche irriso il momento negativo del Milan, ridicolizzando le lamentele rossonere sui numerosi errori arbitrali di questa stagione, sentenziando che finalmente erano state azzerate le disparità di giudizio, che era finita l'era delle sudditanze e così via.

E adesso cosa fa? Dopo aver perso ad Empoli, dopo aver perso in casa con l'Atalanta, dopo aver perso a Cagliari, perde in casa contro la prima della classe, giocando male, intimoriti dall'avversario, contratti e poco pungenti, con una papera del portiere e... si appiglia all'arbitro?

Ma come? Non doveva vincere 4-1 Presidente? Non era "finalmente" un campionato senza condizionamenti?

Ma caro Presidente, non è che si era un po' montato la testa?

Ci dorma su, Sig. Zamparini. Il Palermo è una splendida realtà. Non la rovini.

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: