Napoli - Juventus: Cavani non ce la fa, ecco le probabili formazioni

edinson cavani, napoli - juventus

Mancano ormai poche ore a Napoli - Juventus, finalmente arriva la super sfida del San Paolo dopo il tanto chiacchierato rinvio per maltempo di qualche settimana fa. Il Napoli arriva alla gara stanco, dopo le fatiche sostenute in Champions League, e in debito di punti, solo 16 in classifica fino ad ora, nove in meno rispetto ai bianconeri. Tutt'altro umore per la Vecchia Signora, prima in classifica e reduce dalla vittoria dell'Olimpico contro la Lazio, in questi casi la stanchezza, anche se c'è, non si sente. Ma la sfida tra partenopei e piemontesi è un classico del calcio italiano e le motivazioni che ne derivano vanno oltre ogni considerazione fisica, per questo è certo che le due squadre si affronteranno senza risparmiarsi e l'auspicio è che ne venga fuori un bello spettacolo.

Walter Mazzarri deve affrontare qualche problemino di formazione, in particolare sono tre i giocatori che lo preoccupano: Edinson Cavani, Gokhan Inler e Andrea Dossena. L'uruguayano deve fare i conti con un taglio alla caviglia rimediato a Bergamo dopo un contrasto con Cigarini, nelle prime ore di oggi sembrava potesse riuscire a stringere i denti e scendere in campo, le ultime da Castel Volturno invece non sono buone: Cavani non sarà della partita, al suo posto Pandev. Sembrano migliorare le condizioni del centrocampista svizzero, le ultime notizie parlano di una sua probabile presenza in campo, Mazzarri deciderà nel pomeriggio, Dzemaili resta in preallarme. Quasi sicura invece l'assenza di Dossena, all'esterno di sinistra verrà data l'opportunità di rifiatare, al suo posto ci sarà Zuniga. Tornano nell'undici titolare Salvatore Aronica e Christian Maggio.

Le ultime ore in casa bianconera invece riportano i dubbi tattici di Antonio Conte, l'allenatore della Juventus teme il gioco sulle fasce della squadra di Mazzari e potrebbe tornare al suo schema originale, il famoso 4-2-4. A spingerlo verso questa direzione c'è anche l'assenza per squalifica di Claudio Marchisio, i suoi sostituti naturali sarebbero Pazienza e Marrone, con il primo favorito sul secondo, ma il tecnico leccese sta valutando attentamente la possibilità di schierare dal primo minuto Estigarribia. Il nome del sostituto di Marchisio è l'unico nodo da sciogliere: confermato in blocco il reparto difensivo, a centrocampo ci sarà come sempre Andrea Pirlo, così come saranno al loro posto Pepe, Vidal e Vucinic, a sostegno dell'ormai fondamentale Matri. Quagliarella si accomoderà in panchina, al suo fianco potrebbe rivedersi Milos Krasic.

Le probabili formazioni di Napoli - Juventus del 29 novembre 2011:

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Hamsik, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Fernandez, Fideleff, Dossena, Pandev, Chavez, Mascara. All. Mazzarri.

JUVENTUS (4-2-4): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Pirlo, Vidal; Pepe, Matri, Vucinic, Estigarribia. A disposizione: Storari, De Ceglie, Pazienza, Giaccherini, Krasic, Del Piero, Quagliarella. All. Conte.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: