Napoli - Juve 3-3: Conte soddisfatto, il rammarico di Mazzarri


Cuore Juve, fiatone Napoli: si può riassumere così il 3-3 del San Paolo tra la banda terribile assemblata da qualche annetto ormai da Walter Mazzarri e le zebrette tutte polmoni, tattica e grinta capitanate da Antonio Conte, un recupero spettacolare quello tra partenopei e piemontesi che non regala poste piene, ma che offre comunque spunti di altissimo lignaggio. Innanzitutto la Juve, che pure non vince nell'impianto di Fuorigrotta da 11 anni, non ha perso: di sera, e nel capoluogo campano, la Vecchia Signora aveva racimolato zero punti su 12 dal ritorno in Serie A nel 2007; non solo, dopo due settimi posti di fila e debacle sui più svariati campi (italiani e non solo), questa sera la compagine di bianconero vestita è stata capace di rimontare per due volte un doppio svantaggio che in altri tempi ne avrebbe decretato la resa a mezz'ora dal fischio finale:

"Ci sono risposte importanti da parte di tutto il gruppo, se non ci fosse stato il cuore non avremmo rimontato. L'inizio è stato difficile e ci siamo adeguati in modo soft, loro sono partiti forte e c'è stata qualche disattenzione da parte nostra. Oggi il Napoli e l'ambiente al San Paolo avrebbe stroncato qualsiasi squadra, sono orgoglioso di essere l'allenatore di questi ragazzi. Sono riusciti a gettare il cuore oltre l'ostacolo e oggi l'ostacolo era durissimo da superare".

Così il tecnico juventino Antonio Conte a Sky al termine del vibrante match, un Conte imbattuto e raggiante, lucido nell'analisi e cauto nelle disamine:

"Avevamo preparato questo tipo di partita con Vucinic alto. Nel primo tempo non siamo stati bravissimi, bisogna sempre vedere, però, quanto merito c’è da parte del Napoli. Nel secondo tempo invece i due attaccanti sono stati molto più partecipi alla manovra, hanno tenuto palla, hanno giocato. Mirko ha creato situazioni importanti in fase offensiva. In ogni modo sono molto contento perché, al di là delle qualità tecniche, posso contare su un gruppo che sta dando grandi dimostrazioni di forza interiore. Errori? Quando c’è un gol ci sono sempre delle situazioni da verificare, però dico anche che il calcio non è playstation. Una cosa è far vedere le cose da migliorare, un’altra è metterle in pratica durante la partita. C’è da migliorare su quello che facciamo, ma gli errori non devono essere condanne nei confronti dei giocatori".

Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3

Di contro c'è un Walter Mazzarri abbacchiato, stanco, con i nervi sdruciti: la settimana di fuoco è passata con un bello zero nella casella delle sconfitte, eppure gli azzurri sono a circa un terzo della stagione e già sono con la lingua di fuori. Nella ripresa i campani sono calati, il tecnico di San Vincenzo ne è cosciente:

"Oggi il bicchiere lo vedo mezzo vuoto, il primo tempo abbiamo fatto spettacolo ma nel secondo abbiamo pagato i troppi impegni. Per noi era la quarta partita consecutiva, la concentrazione doveva rimanere alta per altri 20 minuti. Siamo calati e si è visto, sul 3-1 pensavo di averla vinta anche se eravamo in difficoltà dal punto di vista fisico".

Di certo c'è da recriminare su quel rigore fatto ripetere ad Hamsik, benché sullo 0-0 e fondamentalmente nelle prime battute di gara; ma anche su quel rimpallo col quale Fernandez ha dato palla a Pepe per il gol del pari; ma tra tanti rimpianti, la consolazione di aver ritrovato un Goran Pandev in grande spolvero: "E' un giocatore di altissimo livello, non ci stupisce, doveva trovare solo la condizione giusta". Considerazione che fa il pari con quella di Aurelio De Laurentiis:

"Nella ripresa ci sono state delle distrazioni perché siamo affaticatissimi ed in questo la Juve è avvantaggiata dal fatto che gioca solo una volta la settimana, ma sono estremamente contento di aver recuperato Pandev. Se avesse giocato Cavani, lo avremmo riscoperto magari tra 3-4 settimane".

Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3

Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3
Le migliori foto di Napoli-Juve 3-3

  • shares
  • Mail