L’arbitro sbaglia tutto in Bologna – Milan 2-2: ecco gli errori di Rocchi

Clamorose sviste dell’arbitro Gianluca Rocchi durante Bologna – Milan 2-2 che hanno condizionato tutto lo svolgimento della gara


Giornata da incubo per l’arbitro fiorentino Gianluca Rocchi. Fino al 45′ minuto di Bologna – Milan la sua direzione di gara è stata impeccabile, ma proprio nel finale della prima frazione di gioco c’è stato il primo svarione clamoroso. L’arbitro infatti non ha fischiato, sul punteggio di 1-1, un clamoroso calcio di rigore in favore del Bologna per un fallo di mano volontario di Seedorf in area di rigore che ha impedito, allargando il braccio, che il pallone entrasse nella disponibilità di Di Vaio appostato alle sue spalle. I rossoblu hanno protestato energicamente per questo errore di valutazione grottesco che non è stato però l’ultimo della partita.

Al 9′ minuto della ripresa Ramirez è scappato verso la porta avversaria inseguito da Yepes, e proprio mentre l’uruguayano si stava coordinando per calciare in porta, il difensore rossonero gli tocca con la tibia destro, in corsa, il piede sinistro d’appoggio di Ramirez che così ha perso l’equilibrio ed è caduto a terra ciccando il pallone. Anche in questo caso Rocchi ha lasciato correre tra le proteste dei rossoblu. Al’25’ minuto, nell’altra area, Raggi ha sfiorato Ibrahimovic tentando di rinviare il pallone per liberare l’area di rigore e lo svedese è stramazzato al suolo. Questa volta Rocchi ha fischiato calcio di rigore ma rivedendo le immagini si può notare come Ibrahimovic si sia lasciato andare con grande facilità come ammesso anche da Allegri a fine partite ai microfoni di Sky Sport: “A vederlo da dietro sembra che ci sia. Ma ha calciato e si è buttato… Non si può negare l’evidenza.“.

L’ennesima perla Rocchi la regala al 33′ minuto quando non fischia ancora in area un calcio di rigore per il Milan, questa volta solare, per un fallo di mano di Morleo che ha murato un cross di Ibrahimovic diretto al centro dell’area dove Aquilani era ben appostato. Prestazione orribile del fischietto fiorentino che a fine partita si deve essere reso conto di aver combinato un mezzo disastro al punto da scusarci con Pioli, come riferito dallo stesso allenatore del Bologna, per la pessima direzione: “Se ho sbagliato qualcosa, chiedo scusa. Non è stata una partita facile”.

Le Foto degli errori arbitrali

Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali

Le Foto degli errori arbitrali

Le Foto degli errori arbitrali

Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali
Le Foto degli errori arbitrali

I Video di Calcioblog