Darren Fletcher si prende una lunga pausa dal calcio: il Manchester United fa luce sulla sua salute

Il centrocampista scozzese si allontana dai campi per un po’, lo annucia il suo club che spiega come i tanti acciacchi di quest’ultimo anno erano dovuti ad una colite ulcerosa e soltanto per rispettare la sua privacy fino ad ora non era stata spiegata la vera origine del suo malessere.


Darren Fletcher si prende un lungo periodo di vacanza dal calcio, l’annuncio lo ha dato il suo stesso club di appartenenza, il Manchester United, con una nota pubblicata sul sito ufficiale. Il centrocampista negli ultimi mesi spesso è stato costretto alla lontananza dal campo, la sua squadra ha sempre spiegato queste defezioni con delle presunte infezioni virali, ora però, anche per mettere fine alle speculazioni sul suo stato di salute, il giocatore e i Red Devils ha deciso di mettere fine a tutte le illazioni e di raccontare come stanno realmente le cose. Lo scozzese soffre da mesi di colite ulcerosa, una malattia cronica infiammatoria dell’intestino, e l’attività agonistica continuata non ha fatto altro che peggiorare le sue condizioni.

Nell’ultimo periodo per il giocatore era diventato sempre più difficile contenere i sintomi e continuare a giocare a calcio sarebbe potuto diventare estremamente pericoloso per la sua salute, ascoltando i consigli dei medici ha così deciso di prendersi un periodo di riposo per potersi sottoporre con tranquillità alle cure necessarie. Il Manchester United con la sua nota ha fatto luce sui dettagli della vicenda:

“Lo scorso anno Fletcher è stato spesso assente per lunghi periodi che noi abbiamo attribuito ad una malattia virale per rispettare il suo diritto alla privacy. Darren da un po’ di tempo a questa parte soffre di colite ulcerosa (una condizione di infiammazione cronica dell’intestino). Pur essendo in passato riuscito a controllarne i sintomi per un lungo periodo, di recente era diventato più difficile e il suo costante desiderio di giocare unito alla lealtà nei confronti del club e della nazionale hanno probabilmente compromesso le possibilità di ottimizzare la sua salute e il suo stato di forma”.

Da queste considerazioni nasce quindi la necessità di un periodo di riposo più lungo. Soltanto quando sarà completamente guarito potrà tornare agli ordini di Sir Alex Ferguson, nel frattempo club e giocatore chiedono che sia rispettata la sua esigenza di riservatezza e che non si parli più di questa storia:

“Per questo ha accettato il consiglio dei medici di prendersi una pausa prolungata da allenamenti e partite, per avere la maggior possibilità possibile di raggiungere una perfetta guarigione. Chiediamo che la sua privacy venga rispettata e speriamo che lo stress addizionale associato alle speculazioni riguardo la sua salute non più presente sia anch’esso d’aiuto per la sua guarigione”.

Al momento non è possibile fare nessun tipo di calcolo circa lo stop che dovrà osservare Fletcher anche se sembra abbastanza plausibile ipotizzare che ormai lo rivedremo nella prossima stagioen, per il momento la sua annata si ferma a 10 presenze e 2 gol: uno è stato quello della bandiera contro il Manchester City, un’altro invece lo ha messo a segno Champions League contro il Benfica.