Video Premier League: il Manchester United piega il Wigan e aggancia il City in vetta

In Premier League si gioca anche a Santo Stefano: il Manchester United vince facile con il Wigan e aggancia i cugini del City che non riescono ad andare oltre lo 0-0 contro il West Bromwich Albion.

Boxing Day amaro per Roberto Mancini, il suo Manchester City non riesce ad espugnare il campo del West Bromwich Albion che strappa un prezioso 0-0. La prima della classe prova a vincere la partita ma manca la lucidità e la convinzione, alla fine il risultato è giusto. Mario Balotelli mette il timbro sulla sua prestazione con una bella conclusione che si stampa sulla traversa a portiere battuto, ma anche il computo dei legni termina in assoluto equilibrio: sono infatti gli Albions a pochi minuti dalla fine a mettere paura ad Hart, soltanto il palo salva l’estremo difensore del City dopo la bella conclusione dalla distanza di Jerome Harts.

A peggiorare la giornata di Balotelli e compagni ci ha pensato il Manchester United che all’Old Trafford ha piegato con poca fatica il Wigan, 5-0 il finale, e ha raggiunto in testa i cugini. Partita in discesa per la squadra di Ferguson che passa dopo appena 8 minuti con la rete di Park Ji Sung. I Red Devils mette in ghiaccio il risultato a fine primo tempo con il gol di Dimitar Berbatov, sempre il bulgaro mette la sua firma sul 3-0 e realizza il quinto gol, tripletta personale per lui, su calcio di rigore. Il poker è invece opera di Antonio Valencia. Ora in testa alla Premier League il City e lo United si trovano appollaiati a quota 45, dietro di loro la prima inseguitrice è il Tottenham a dieci punti che scenderà in campo domani.