Borriello-Juve, è ufficiale: in prestito con riscatto fissato a 8 milioni

Marco Borriello è ufficialmente un giocatore della Juventus: arriva dalla Roma in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro.

di antonio

La Juventus, con una nota apparsa sul sito ufficiale, ha annunciato l’acquisto del 29enne attaccante napoletano, che arriva a Torino con la formula del prestito:

“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società A.S. Roma S.p.A. per l’acquisto a titolo temporaneo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marco Borriello, a fronte di un corrispettivo di € 0,5 milioni da versare nel corso del corrente esercizio. Il contratto prevede inoltre la facoltà per Juventus di esercitare, al termine della stagione sportiva 2011/2012, il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore a fronte di un corrispettivo di € 8 milioni, pagabili in tre esercizi.”

,

recita il comunicato del club torinese. “Sono veramente onorato di essere quidice Borriello ai microfoni di Juventus Channel -. Per me è un grande attestato di stima da parte di una delle società più titolate al mondo. E’ molto stimolante per me essere qui. Arrivo in una squadra quadrata, solida, agguerrita e che ha fame. Cercherò subito di entrare nella mentalità del gruppo e di raggiungere il massimo. Conte? Ci siamo sentiti per telefono, ma non abbiamo parlato del mio ruolo“.

Ci sarà concorrenza in attacco, ma per Alessandro Matri non è un problema: “Non mi preoccupa l’arrivo di Borriello – ha detto a Sky -. È un attaccante in più, è un rinforzo in più per noi, che ci permette di arrivare alla fine di questo campionato ben attrezzati. Si aggregherà ad un gruppo di attaccanti ben composto. Ci sarà un cambio di modulo? Queste sono scelte che spettano all’allenatore, sicuramente. Noi siamo a disposizione, da parte mia c’è sicuramente la voglia di giocare, come penso anche da parte di tutti gli altri“.

I Video di Calcioblog