Barcellona, lo sfogo di Xavi: “Gli arbitri ci danneggiano”

A due giorni dal Clasico di Coppa del Re tra Real Madrid e Barcellona (andata dei quarti di finale) il mediano blaugrana Xavi Hernandez si lamenta dei torti arbitrali che starebbero ricevendo i catalani in questa stagione.


Quando si tratta di disegnare una traiettoria delle sue, magari per effettuare un passaggio filtrante che gli avversari difficilmente riusciranno a leggere, Xavi spesso gioca d’anticipo, lanciando la palla nello spazio un secondo prima del previsto; sarà per questa sua attitudine a disorientare con la giusta scelta di tempo che nell’antivigilia del Clasico spagnolo contro il Real Madrid, il centrocampista del Barcellona anticipa Mourinho e se ne esce con delle dichiarazioni che di sicuro stupiscono, non fosse altro perché di solito a farle è il tecnico lusitano dei blancos. Dopo il successo di ieri per 4-2 contro il Betis (dove per altri Xavi ha segnato aprendo le marcature), l’eterno candidato al Pallone d’Oro rende pepata la sfida in Coppa del Re contro le merengues arringando contro gli arbitri, rei a suo avviso di danneggiare i blaugrana:

“Ci sono momenti in cui gli arbitri ci pregiudicano. Ho la precisa sensazione che in questa stagione ciò avvenga più di frequente. So che fare l’arbitro è difficile, ma ci tocca questa disgrazia. Non vogliamo lamentarci, è la semplice verità. A volte dagli arbitri ricevi favori, altre volte ti danneggiano. Il nostro caso è il secondo. Comunque a Madrid andremo per vincere”.

Fa specie leggere queste sue esternazioni, se è vero che negli ultimi anni i catalani sono sempre stati accusati di ricevere, al contrario, lauti favori arbitrali. I fatti non dimostrano né quest’ultima tesi né quella di Xavi, ma almeno a sentire Mourinho i Campioni del Mondo sono di solito trattati con un occhio di riguardo dai fischietti iberici. E allora il talentuoso mediano capovolge la situazione, facendo passare il Barça da carnefice a vittima. Ottimo modo per riscaldare i motori in vista della sfida del Bernabeu di dopodomani sera 18 gennaio (fischio d’inizio alle ore 22), gara di andata dei quarti di finale di Coppa del Re (il ritorno il 25 gennaio). Vedremo come andrà: il risultato, certo, ma anche la direzione di gara.