Gigi Buffon eletto miglior portiere degli ultimi 25 anni

L’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio sceglie l’italiano come miglior portiere degli ultmi 25 anni, l’italiano guida questa speciale classifica davanti a Casillas, che invece era stato scelto come migliore del del 2011, e Van Der Sar.


Gianluigi Buffon è il portiere più forte degli ultimi 25 anni, questo il verdetto dell’Istituto Internazionale di Storia e Statistica del Calcio (IFFHS), lo stesso istituto che appena tre settimane fa aveva premiato Iker Casillas come migliore nel suo ruolo nell’anno 2011. Il riconoscimento ripaga in qualche modo lo juventino che nella graduatoria dello scorso anno era riuscito a piazzarsi appena al quarto posto. La classifica relativa ai 25 anni che vanno dal 1987 al 2011 è stata stilata combinando tra loro quelle dei singoli anni, assegnando 20 punti ai vincitori, 19 ai secondi e via dicendo fino ad arrivare al singolo punto della ventesima posizione.

Con questo meccanismo sono state premiate le eccellenze ma soprattutto le carriere contraddistinte da maggiore continuità negli anni. Alle spalle di Buffon troviamo l’immancabile Casillas, secondo ad appena 13 lunghezze di distanza, mentre sul gradino più basso del podio si piazza Van Der Sar. C’è anche un altro italiano nella top ten, si tratta di Walter Zenga che è riuscito a guadagnare un ottimo ottavo posto. A testimonianza dell’importanza della continuità sono tre i portieri nelle prime dieci posizioni che non hanno mai ottenuto il riconoscimento di migliore nel singolo anno, si tratta di Van Der Sar, Zubizarreta (ottavo come Zenga) e Taffarel che chiude le prime dieci posizioni.

Tra i primi dieci non mancano ovviamente altri grandissimi interpreti di questo ruolo, si parte dal quarto classificato Schmeichel, simbolo della Danimarca e del Manchester United, seguito da Kahn, Cech e Chilavert. Come possiamo notare le prime dieci posizioni sono occupate da ben otto europei, soltanto Chilavert e Taffarel non vengono dal vecchio continente, con il paraguayano che ovviamente è il miglior sudamericano. Il messicano Campos (26°) e l’americano Howard (40°) primeggiano per il centro e il nord America, mentre il coreano Woo-Jae Lee, il marocchino Zaki, entrambi al 77° posto, e l’australiano Schwarzer rappresentano l’eccellenza di questo ultimo quarto di secolo rispettivamente in Asia, Africa e Oceania.

Foto | © TMNews