Lazio-Milan 2-0 | L’esultanza di De Angelis, Crudeli sbotta: “L’abbiamo preso in quel posto”

Lazio-Milan 2-0: le telecronache di Guido De Angelis, telecronista tifoso della Lazio e di Tiziano Crudeli, telecronista tifoso del Milan.

La Lazio batte il Milan in campionato dopo 14 anni e allunga sull’Inter in classifica, rimasta ancorata al pareggio contro il Palermo, a San Siro. Il Milan perde pericolosamente terreno nei confronti della Juventus e gioca una delle peggiori partite della stagione, al cospetto di una Lazio decimata dagli infortuni ma compatta in campo, priva del suo uomo più rappresentativo e decisivo (Klose) e in un ambiente sotto il tiro della contestazione alla dirigenza per il calciomercato di gennaio.

L’entusiasmo dei tifosi laziali è tangibile al momento del vantaggio siglato da Hernanes ed è ben rappresentato dall’esultanza di Guido De Angelis, telecronista tifoso dei biancocelesti. Al momento del raddoppio scoppia l’apoteosi all’Olimpico. A centinaia di chilometri di distanza Tiziano Crudeli, telecronista tifoso del Milan, scoppia quasi a piangere negli ultimi minuti e sbotta con un eloquente: “L’abbiamo preso in quel posto in contropiede!

I Video di Calcioblog