Tapiro d’oro per Capello: “Non allenerò in Italia” – Video

Capello intervistato da Staffelli dopo l’addio all’Inghilterra. Il Sun: potrebbe sostituire Villas Boas al Chelsea.

di antonio

Fabio Capello, the day after. L’ex commissario tecnico della nazionale inglese è tornato nell’Europa continentale ed è stato intervistato d Valerio Staffelli di Striscia la Notizia, precisamente alla stazione di Lugano. Capello, che in questi giorni è al centro di voci di mercato che lo indicano come prossimo allenatore di Inter, Juventus o Anzhi (in realtà per il Sun andrà al Chelsea) è apparso rilassato nonostante la consegna del Tapiro d’Oro: “Una fuga? Non lo è stata. Ho lasciato l’Inghilterra perché c’è stato un misunderstanding (malinteso, ndr). Stavo benissimo, però ci sono momenti in cui si deve andare via“.

Il friulano ha però smentito, almeno per il momento, un suo futuro sulla panchina di un club italiano: “Prossima fermata? Non in Italia. Assolutamente no. Ora voglio rilassarmi“. Secondo il Sun, l’allenatore italiano sarebbe la prima alternativa a Villas Boas del Chelsea in caso di licenziamento del portoghese da parte di Abramovich. “All’interno del club circola una forte indiscrezione secondo cui Capello potrebbe arrivare prima o poi“, sarebbero la confidenze di una fonte anonima vicina ai Blues e riportate dal tabloid.