Valencia, Banega si frattura tibia e perone... dal benzinaio


Non è un buon momento per il centrocampista del Valencia Ever Banega: l'internazionale argentino, a lungo inseguito dall'Inter l'estate scorsa, già sapeva che questa sera avrebbe dovuto guardare la sfida del Camp Nou tra il Barcellona e i suoi compagni bianconeri a causa di un infortunio muscolare. Classe '88 ed esplosione nel Boca Juniors, l'argentino nel Valencia è sempre stato sul punto di consacrarsi (tre stagioni fa ottima esperienza in prestito all'Atletico Madrid) ma la giovane età e qualche infortunio di troppo l'hanno sempre frenato; fermo negli ultimi tempi per un problema al ginocchio, al danno si aggiunge la beffa di ieri. E che beffa, dato che per una disattenzione dal benzinaio ha già decretato finita la sua stagione. E oggi a mezzogiorno andrà sotto i ferri.

Dopo l'allenamento con i compagni che per diversi motivi non avevano raggiunto Barcellona (per la cronaca i blaugrana hanno vinto 5-1 con poker di Lionel Messi), Banega si è fermato con la sua jeep per fare benzina; sceso dalla vettura ha dimenticato di tirare il freno a mano, col pesante mezzo che gli si è piantato sulla caviglia frantumandogliela e procurandogli la frattura anche di tibia e perone. Trasportato d'urgenza all'ospedale Nou d'Octubre, per lui si prospettano fino a otto mesi di stop. Un vero e proprio dramma dalle tinte tragicomiche, uno degli infortuni più singolari della storia del calcio per le modalità associate poi alla gravità delle conseguenze. Al calciatore l'augurio sentito di una pronta guarigione.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: