Tre turni di squalifica per Castaignos: decisione giusta?

Il giudice sportivo ha squalificato per tre giornate l'attaccante dell'Inter Luc Castaignos per lo sputo, al 40' del secondo tempo, verso Andrea Raggi, nel corso di Inter-Bologna. Il giudice sportivo ha deliberato la squalifica grazie alla prova tv. "Le immagini televisive documentano che, nelle circostanze segnalate, il calciatore Castaignos, nella zona centrale del campo, a giuoco fermo per una rimessa laterale del pallone, indirizzava, con un repentino movimento del capo, da una distanza di due-tre metri, uno sputo verso il calciatore Raggi, chinatosi in avanti per sistemarsi i calzettoni", recita la motivazione del giudice.

Si è ritenuto che "non possa sussistere alcun dubbio circa l'intenzionalità del riprovevole gesto, compiuto dal calciatore nero-azzurro a distanza "utile" per raggiungere il 'bersaglio' " . Per una giornata è stato invece squalificato Marek Hamsik, del Napoli, dopo l'ammonizione per comportamento scorretto rimediata nel corso della partita Fiorentina-Napoli di venerdì scorso. Hamsik era diffidato.


  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: