Highlights Paok Salonicco-Udinese 0-3 | Video Gol Europa League

L’Udinese travolge i greci fuori casa e si qualifica agli ottavi di finale dell’Europa League.

di antonio


L’Udinese sbaraglia i greci del Paok Salonicco e vola agli ottavi di finale. E’ stata una prova di grande di grande carattere e maturità quella degli uomini di Guidolin, privi per l’occasione di Di Natale, Isla e Pinzi. I friulani, nel turno successivo, se la dovranno vedere con gli olandesi dell’Az Alkmaar. L’Udinese è passata subito in vantaggio, al 5’, grazie ad un colpo di testa di Danilo che sugli sviluppi di un corner ha battuto Kresic. Al 15’ è arrivato il gol del 2-0: punizione dai 25 metri di Floro Flores, il destro è violentissimo e non lascia scampo al portiere. Un uno-due folgorante che ha stordito i greci.

Nella ripresa, dopo appena cinque minuti, il 3-0 siglato da capitan Domizzi. Guidolin, a fine partita, è raggiante:

“I nostri primi 20 minuti sono stati molto belli, hanno abbassato i decibel di questo stadio. Faccio anche i complimenti ai loro tifosi, che hanno incitato la squadra per tutta la partita, ma abbiamo mostrato subito le nostre qualità e preso possesso del centrocampo e questo ha un po’ intimorito gli avversari. Abbiamo dimostrato che con carattere, qualità e ordine si possono fare cose che per la piccola Udinese rappresentano delle imprese. Passare il turno qui non era semplice, questa partita rimarrà tra nell’album dei bei ricordi della mia esperienza a Udine. Rispetto all’andata e ad altre partite abbiamo concretizzato molto abbiamo fatto i primi 20 minuti molto bene anche per mentalità, perché abbiamo cercato di giocare la partita pensando a fare gol e grazie alla bravura dei miei giocatori abbiamo fatto subito due reti”.

PAOK SALONICCO-UDINESE 0-3 (0-2)

MARCATORI: 6′ Danilo, 15′ pt Floro Flores; 6’st (rig.) Domizzi.

PAOK SALONICCO (4-2-3-1): Kresic; Snzaucner (9’st Apostolopoulos), Cirillo, Malezas, Stafylidis (31’pt Georgiadis); Pablo Garcia, Lazar; Salpingidis, Giannou (20’st Nimani), Lino; Athanasiadis. (Chalkias, Balafas, Tsoukatas, Papazoglou). All. Boloni.

UDINESE (3-5-1-1): Handanovic; Benatia (41’st Ferronetti), Domizzi, Danilo; Basta, Pazienza, Abdi (1’st Battocchio), Asamoah, Pasquale; Fabbrini (24’st Armero); Floro Flores. (Padelli, Neuton, Ekstrand, Ferronetti, Marsura). All. Guidolin.

ARBITRO: Hagen (Norvegia).

NOTE: cielo sereno, terreno in buone condizioni. Spettatori: 25 mila circa. Ammoniti Cirillo (P), Snzaucner (P), Pablo Garcia (P), Malezas (P), Benatia (U) e Fabbrini (U). Angoli: 13-2 per il Paok. Recupero: 4’pt, 3’st.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →