Highlights Catania – Novara 3-1 | Video Gol Serie A

Partita perfetta per la squadra di Montella che gioca in modo davvero molto convincendo in questo girone di ritorno. Niente da fare per il Novara che è stato fermato dopo tre risultati utili consecutivi

Highlights Catania – Novara 3-1 | Video Gol Serie A

26 Febbraio 2012 – Momento magico per il Catania di Vincenzo Montella. I siciliani nelle ultime cinque partite hanno perso solo in casa della Juventus, vincendo invece le altre quattro partite contro squadre rivali per la salvezza. A quasi 14 giornate dalla fine del campionato, gli elefanti hanno già raccolto 33 punti, ma soprattutto stanno giocando un calcio spettacolare e concreto. Ipotizzare che il Catania possa ambire a conquistare un posto in Europa League forse è troppo, ma certamente la salvezza arriverà entro pochissimo tempo.

Il primo gol della partita è stato segnato da Bergessio, molto bravo a tagliare sul primo palo ed a spingere in porta un cross dalla sinistra di Barrientos. Al 47′ minuto Giovanni Marchese, il capitano del Catania, ha segnato un gol spettacolare con una conclusione al volo da fuori area imprendibile per Ujkani. Pochi minuti dopo Gomez ha chiuso l’incontro con una della sue tipiche azioni in velocità palla al piede sulla fascia sinistra, conclusa convergendo verso il centro e con un bel tiro a giro sul secondo palo. Nell’ultimo quarto d’ora i padroni di casa si sono rilassati, ed hanno subito il gol della bandiera del Novara di Rubino, quando però ormai era troppo tardi per ribaltare il risultato.

Il Tabellino

Catania-Novara 3-1

Reti: 30′ Bergessio (C), 47′ Marchese (C), 55′ Gomez (C), 84′ Rubino (N)

Catania (4-3-3): Carrizo, Motta (24′ st Bellusci), Legrottaglie, Spolli, Marchese, Seymour, Lodi, Almiron, Barrientos (31′ st Ricchiuti), Bergessio (14′ st Ebagua), Gomez. (1 Kosicky, 7 Lanzafame, 16 Llama, 32 Catellani). All.: Montella

Novara (4-3-2-1): Ujkani, Dellafiore, Lisuzzo, Centurioni, Garcia, Gemiti, Porcari, Radovanovic (4′ st Morganella), Rigoni, Mascara (4′ st Mazzarani), Caracciolo (21′ st Rubino). (31 Fontana, 24 Paci, 77 Rinaudo, 27 Jeda). All.: Mondonico

Arbitro: Calvarese di Teramo

Ammoniti: Rigoni e Centurioni per proteste