Figo, sempre più giallo

Nuovi sviluppi nel caso Figo come possiamo trovare oggi in edicola su La Gazzetta dello Sport e sul sito interista IostoconMancini. Il comunicato ufficiale apparso ieri in serata sul sito dell’ Inter si è reso necessario per il tam tam mediatico che c’è nel mondo sportivo arabo e che non cessa di smettere sul trasferimento di Luis Figo all’ Al Ittihad a partire da gennaio.
Nelle ultime 48 ore l' offerta alla società nerazzurra si è concretizzata: 4,5 milioni di euro per il club di via Durini. Cifra allettante, fuori mercato per un giocatore dell’ età di Figo, che si somma a quella pari a 6 milioni di euro per 6 mesi al calciatore.
Massimo Moratti non ha intenzione di intavolare alcuna trattativa, ma a questo punto è sorto un altro dubbio, anzi due. In base ad un gentleman agreement fra le società europee non è mai stata utilizzata la normativa Fifa che permette la risoluzione unilaterale del contratto al giocatore ultra 27enne anche prima della scadenza naturale, pagando una cifra calcolata in base ad alcuni parametri. La norma in Italia non è stata addirittura ratificata, tanto per rendervi idea. Gli arabi però potrebbero non farsi scrupoli nell’ usarla, specie se avessero già ottenuto la firma del giocatore, creando un vero e proprio precedente con conseguenze dirompenti.
Il portoghese pagò oltre una decina di anni fa quella doppia firma per Juventus e Parma, e se fosse recidivo potrebbe incorrere nella radiazione. Infatti è ancora sotto contratto e qualora fosse esibita la firma dalla dirigenza della squadra saudita, che potrebbero utilizzarla come strumento di pressione sull’Inter e sul giocatore, la FIFA dovrebbe aprire una inchiesta, sospendendolo addirittura da ogni attività ufficiale.
L’insistenza dell’ Al Ittihad mi pare molto sospetta, quasi masochista se non avesse in mano qualcosa. Come se non bastasse ieri nel ritiro in Bahrein si è presentato l'inviato del quotidiano saudita Ashara Al Awsat, che ha dichiarato che tutti i mezzi di informazione dell'Arabia hanno ricevuto martedì 2 gennaio un invito ufficiale dal club di Gedda per assistere alla presentazione di Luis Figo, evento organizzato in un hotel di Dubai per questa mattina, ore 11.30.
Al Jazeera avrebbe invece comunicato che la presentazione sarebbe stata spostata a dopo l' amichevole che si giocherà sabato tra Inter e nazionale del piccolo stato del Golfo. Un vero e proprio giallo, in cui non quadrano molte cose.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: