Parma infuriato con l'arbitro e anche Mazzarri ammette: "Episodi a nostro favore"


Nuove polemiche sui campi di serie A dopo quelle seguite al big match della settimana scorsa tra Milan e Juventus, quando la terna arbitrale guidata da Tagliavento ne combinò di tutti i colori non vedendo un clamoroso gol fantasma di Muntari e commettendo numerosi altri errori, poi finiti anche sul tavolo del giudice sportivo. Questa volta il protagonista è stato il direttore di gara Valeri, protagonista di alcune decisioni molto discutibili nel corso del match disputato all'ora di pranzo e vinto in extremis dal Napoli sul terreno del Parma con il punteggio di 2-1.

Al fischio finale tutta la squadra di casa ha contestato duramente l'arbitro, sotto accusa per il gol decisivo di Lavezzi sul quale c'era un fuorigioco e per un presunto rigore non concesso ai padroni di casa per fallo di mano di Dossena. La società emiliana, nonostante la decisione di proseguire il proprio silenzio stampa, ha manifestato il proprio disappunto dichiarando con il direttore generale Pietro Leonardi: "Oggi più che mai sono orgoglioso di tifare per il Parma, di una società che viene bistrattata. Non sono mai orgoglioso dei furti. Preoccupato? No, anzi. Oggi sono molto più fiducioso". Ammette invece l'arbitraggio favorevole il tecnico dei partenopei, Walter Mazzarri, che ha così commentato:

"Oggi abbiamo vinto immeritatamente, il Parma era più fresco di noi, ha giocato meglio. Oggi prendiamo solo il risultato. Le mie squadre a volte fanno più degli avversari e non meritano i risultati che ottengono. Oggi abbiamo ottenuto di più di quello che abbiamo meritato, probabilmente s'è compensata la partita dell’andata, oggi abbiamo vinto immeritatamente. Il Parma era più fresco di noi, andavano il doppio di noi, hanno giocato meglio. Prendiamo solo il risultato. Ci voleva anche a noi una volta in cui gli episodi girassero tutti a nostro favore. Non mi è piaciuta la mia squadra, ho visto i miei giocatori che non erano lucidi come al solito. Poi ho dovuto fare subito due cambi. Gli episodi? Oggi il Parma meritava di più e probabilmente gli episodi arbitrali hanno dato ragione a noi e torto al Parma, in una giornata in cui a noi è andato tutto bene da questo punto di vista. L'espulsione? Oggi Banti aveva deciso di marcarmi appena uscivo di un centimetro dall’area tecnica. Non ho mai protestato con l’arbitro e ha pensato bene di seguirmi in ogni movimento perché uscivo dall’area tecnica di 10 centimetri. Ha chiamato Valeri e mi ha fatto cacciare".

Parma-Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012

Foto | © TM News

Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012
Parma - Napoli 1-2 | Le Foto | 04/03/2012

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: