Noel Gallagher intervista Balotelli | Video

Mario Balotelli, suo malgrado, è sempre al centro del gossip inglese e italiano, anche se non è un tipo molto avvezzo alle interviste. Per accettare e concedere alla BBC un colloquio sono passate tre settimane e la concessione di Balotelli è stata agevolata dal fatto che a porgli le domande sia stato Noel Gallagher, ex leader degli Oasis. "Se Mancini dice che devo crescere, allora ha ragione ma non bisogna dimenticare che ho 21 anni e che sono ancora giovane, anche se credo di essere cresciuto molto come testa dall’anno scorso. Comunque, è stato proprio Mancini la ragione principale del mio trasferimento al City: se lui non fosse stato qui, io non sarei mai venuto. Ma adesso che ci sono, sto bene e sono felice”, ha ammesso l'attaccante italiano.

Balotelli ha espresso il desiderio, difficilmente realizzabile, di poter andare in giro tranquillamente per la città come fanno i ragazzi "qualsiasi":


“Io mi ritengo una persona molto riservata e quindi non amo che la gente parli dei fatti miei. Forse per qualcuno posso sembrare un tipo arrogante o roba del genere, ma io sono così e non me ne frega niente di quello che pensano gli altri. Voglio solo potermene andare in giro tranquillo per la città come un ragazzo qualsiasi ed entrare in pub coi miei amici non per bere, ma per divertirmi”.


  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: