Adesso c’è anche Adriano

Il miglior Adriano della stagione (non era difficile a dire il vero) consegna all’Inter la prima vittoria del 2007. Vittoria netta, in trasferta, che praticamente assicura ai nerazzurri la semifinale nella Coppa Italia, competizione preferita da Roberto Mancini. 2-0 al Castellani, dove già in campionato, la capolista si era imposta con merito, contro un Empoli

di



Il miglior Adriano della stagione (non era difficile a dire il vero) consegna all’Inter la prima vittoria del 2007.
Vittoria netta, in trasferta, che praticamente assicura ai nerazzurri la semifinale nella Coppa Italia, competizione preferita da Roberto Mancini.
2-0 al Castellani, dove già in campionato, la capolista si era imposta con merito, contro un Empoli mai remissivo.
Merito soprattutto del vero colpo del mercato di riparazione di via Durini, Adriano Leite Ribeiro.

Ma al di là del risultato, messo al sicuro da un pallonetto dell’Imperatore, e dal sigillo Ivan Cordoba, che festeggia nel migliore dei modi il ritorno in prima squadra con un imperioso stacco di testa, quello che genera sorrisi in casa Inter e ulteriori preoccupazioni nei tifosi di tutte le altre squadre, è la rinascita del brasiliano, che va ad aggiungere armi letali alla già devastante armata morattiana.
Ci toccherà assistere ad un monologo nerazzurro in Italia e in Europa?

Ultime notizie su Coppa Italia

Tutto su Coppa Italia →