107 volte Lazio

E’ in corso in Campidoglio, presso l’aula Giulio Cesare, una manifestazione atta a celebrare i 107 anni della S.S. Lazio. La città premia l’impegno della Polisportiva più grande d’Europa nella sua sede istituzionale più prestigiosa. «Lazio in Campidoglio», promotore dell’iniziativa, ha così chiamato a raccolta presidenti e atleti biancocelesti, consiglieri, assessori e dirigenti del Comune

di

E’ in corso in Campidoglio, presso l’aula Giulio Cesare, una manifestazione atta a celebrare i 107 anni della S.S. Lazio.
La città premia l’impegno della Polisportiva più grande d’Europa nella sua sede istituzionale più prestigiosa.
«Lazio in Campidoglio», promotore dell’iniziativa, ha così chiamato a raccolta presidenti e atleti biancocelesti, consiglieri, assessori e dirigenti del Comune e delle aziende municipalizzate.
L’obiettivo quello di ripercorrere 107 anni di glorie sportive e successi che si sono succeduti dal lontano 9 gennaio 1900, quando in Piazza della Libertà vide la luce quella che è diventata poi una delle maggiori associazioni sportive grande del mondo.

Il programma, tra mille “autorità”, tra cui il sindaco Veltroni, verranno premiati tredici atleti che hanno contribuito a scrivere le pagine più belle della storia laziali.
Il presidente del Circolo «Lazio in Campidoglio», on. Giulio Pelonzi, spiega:
“Festeggiare il compleanno della Lazio in un’aula tanto significativa quale la Giulio Cesare, sede del Consiglio Comunale di Roma, è un riconoscimento di Roma alla S.S. Lazio, che come ente morale concorre da più di cento anni allo sviluppo sociale della città.
Rilanciamo un dialogo tra le Istituzioni e la S.S. Lazio per valorizzare anche a livello di infrastrutture il progetto legato alla Polisportiva»
.
Aguri Lazio e che altre città e società ne seguano l’esempio.