Buone notizie per il Napoli: Mazzarri in panchina contro il Chelsea, il Tas sospende la squalifica

walter mazzarri

Il Napoli è sbarcato alle 12 di oggi a Gatwick, domani gli azzurri scenderanno in campo a Stamford Bridge per affrontare il Chelsea nella gara di ritorno e provare a centrare il sogno dei quarti di finale di Champions League. Ovviamente non manca l'entusiasmo, il 3-1 dell'andata lascia spazio all'ottimismo e migliaia di tifosi partenopei sono già nella capitale inglese per sostenere i loro beniamini. Ad iniettare un'ulteriore dose di ottimismo ci ha pensato il Tas di Losanna che ha sospeso la squalifica comminata a Walter Mazzarri, l'allenatore domani sera potrà guidare i suoi ragazzi direttamente dal campo e di sicuro farà sentire la sua presenza agli undici in campo.

La notizia è stata comunicata al gruppo in ritiro a Kensington dal legale dei partenopei Mattia Grassani che in mattina ha ricevuto dalla Svizzera il fax che comunicava l'accoglimento del ricorso della società da parte del Tribunale. L'avvocato si è detto molto soddisfatto della decisione e l'ha commentata ai microfoni dell'emittente radiofonica napoletana Radio Kiss Kiss:

"È appena arrivato il fax del Tas di Losanna con cui si sospende la squalifica del signor Mazzarri e quindi, in attesa della decisione sul merito del nostro ricorso, il tecnico sarà regolarmente in panchina domani sera allo Stamford Bridge. Ho immediatamente comunicato la notizia a Mazzarri e Bigon a Londra, il mister ha fatto un sospiro profondo di liberazione. In questo primo tempo della partita contro l'Uefa la ragione è stata riconosciuta al tecnico. Il decorso del tempo ed il grave pregiudizio che avrebbe subito il signor Mazzarri, scontando la squalifica domani sera senza potersi difendere davanti al Tas, hanno indotto l'organo massimo di giustizia sportiva mondiale a sospendere la squalifica. Questo ci rende molto felici e soddisfatti".

Ricordiamo che l'allenatore del Napoli era stato squalificato per aver strattonato Nilmar nel corso della partita contro il Villarreal. Inizialmente la Uefa gli aveva comminato due giornate di sospensione, la prima scontata in occasione della gara d'andata contro i Blues, ora il caso dovrà essere ridiscusso ma la società di De Laurentiis è convinta che riuscirà a far valere le proprie ragioni e dal "congelamento" si potrà passare all'annullamento della sanzione. Ma in questo momento nessuna ha voglia di pensare ai tribunali e alle loro sentenze, domani il Napoli scende in campo per centrare un obbiettivo storico e la presenza di Mazzarri in panchina non può che caricare ulteriormente la squadra, i suoi tifosi e tutta una città che dal sogno europeo non vuole più svegliarsi.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail