Milan, ennesimo infortunio: si ferma pure Abate


Non è mai stata emergenza vera, di fatto in questa stagione il Milan si è trovato molto spesso a fare i conti con i più svariati infortuni, indisponibilità che hanno dato non pochi grattacapi a Massimiliano Allegri nel momento in cui ha dovuto scegliere le varie formazioni da schierare. L'ultimo ko in ordine di tempo è quello del terzino Ignazio Abate che quest'oggi si è sottoposto a specifici esami strumentali per problemi muscolari i quali hanno decretato "un risentimento muscolare alla coscia destra". Il motorino dell'out di destra rossonero sarà costretto a saltare sicuramente la trasferta di Parma sabato alle 18, la partita di ritorno delle semifinali di Coppa Italia a Torino contro la Juve e la gara di campionato in casa contro la Roma. Non è esclusa un'assenza del laterale avellinese anche in Champions nel match di andata dei quarti di finale.

Ancora fuori Nesta e con Mexes squalificato, Allegri dovrà dunque ancora una volta ridisegnare la difesa che manderà in campo contro il Parma di Giovinco e Floccari: con molta probabilità Daniele Bonera scalerà a destra con Mario Yepes che affiancherà Thiago Silva al centro e Gianluca Zambrotta a sinistra; in alternativa lo stesso Zambrotta al posto di Abate, Bonera rimane al centro e a sinistra stazionerà Djamel Mesbah. Il Diavolo dunque prende atto di questa nuova indisponibilità anche se può rincuorarsi appurando che Clarence Seedorf e Alexander Merkel hanno ripreso ad allenarsi col gruppo, mentre pare totalmente recuperato Alberto Aquilani. Da valutare le condizioni di Robinho alle prese con una lieve distorsione alla caviglia destra, rimangono fuori i lungodegenti Alexandre Pato, Rodney Strasser, Kevin Prince Boateng, Gennaro Gattuso, Mathieu Flamini e Antonio Cassano, oltre al già citato Nesta.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: