Copa Libertadores: il Flamengo di Ronaldinho si fa recuperare 3 gol in 12′ | Video

Suicidio del Flamengo in Copa Libertadores: contro l’Olimpia Asuncion vince 3-0 a un quarto d’ora dal termine, ma subisce il recupero. Vittoria facile, invece, per il Santos di Neymar e Ganso.

di antonio

Suicidio calcistico per il Flamengo di Ronaldinho in Copa Libertadores. I rubronegros, avanti di tre gol ad un quarto d’ora dal fischio finale nella sfida che li opponeva all’Olimpia Asuncion, si sono fatti rimontare fino al 3-3. La partita è stata sbloccata da Dario Bottinelli al 38′, poi nella ripresa Ronaldinho su calcio di rigore ha raddoppiato e Luiz Antonio ha siglato la rete del 3.0. Ma da 77′ in poi succede l’impensabile: Zeballos segna l’1-3, poi Caballero rende la rimonta possibile all’84’ e Marin all’89’ fissa il risultato sul 3-3. Nella classifica del girone, dopo tre turni, il Flamengo è ancora primo con 5 punti, seguito proprio dall’Olimpia a 4, a pari punti con gli argentini del Lanus. Chiudono gli ecuadoriani dell’Emelec a 3.

In un’altra gara del torneo vince il Santos di Neymar e Ganso. In Perù, contro il Juan Aurich, il Santos va sotto per via della rete al 15′ di Tejada. Al 36′ Fucile sigla il pari prima del raddoppio di Ganso, su punizione. A venti minuti dalla fine è Borges a beffare il portiere con un diagonale mancino. E’ un successo che permette al Santos di raggiungere la testa del girone in coabitazione con Internacional e Strongest che si incontreranno il prossimo 21 marzo in Bolivia.


Ultime notizie su Copa Libertadores

Tutto su Copa Libertadores →