Parma - Milan 0-2, Allegri e Emanuelson in coro: "Siamo contenti, ora pensiamo alla Juve"

massimiliano allegri

Il Milan ha compiuto un altro importante passo verso la conquista del suo secondo scudetto consecutivo, mancano ancora molte partite ma ritrovarsi a +7 sulla Juve, che deve rispondere a Firenze, non può che rendere soddisfatti i rossoneri. E sicuramente contento è Massimiliano Allegri che può ritenersi soddisfatto della prova della sua squadra, capace di piegare senza troppe difficoltà il Parma, nonostante i tanti infortuni che continuano a rendergli difficili le scelte settimanali. Alla grande soddisfazione per il risultato si aggiunge la speranza di riuscire a recuperare un po' di uomini in vista dei tanti impegni delle prossime settimane:

"Sono contento dei ragazzi, oggi abbiamo fatto una buona partita, potevamo chiuderla prima, ma qua non era facile. Boateng? Speriamo rientri al più presto, ci servono i recuperi degli infortunati perché ora giocheremo tante partite e ci serve l'aiuto di tutti".

Scontati anche i complimenti a Emanuelson, l'olandese è stato protagonista di una grande prova suggellata dal gol del 2-0 che ha tagliato le gambe a Giovinco e compagni. L'allenatore del Milan ha elogiato la duttilità del giocatore e ha commentato la posizione di Ibrahimovic proprio in occasione del secondo gol, l'arbitro ha giudicato il fuorigioco dello svedese come passivo:

"Giocando con continuità in quella posizione ha preso fiducia, si è allenato, anche come mezzala. È un giocatore duttile, di tecnica pulita, può fare anche il terzino sinistro in determinate partite. È molto importante. Il rigore e il secondo gol? Il rigore c'era, la posizione di Ibra mi sembra ininfluente sulla rete di Emanuelson".

Massimiliano Allegri potrà seguire con tranquillità la partita tra Juventus e Fiorentina, ovviamente tiferà per i viola nonostante sia un livornese doc. Poi ritroverà proprio i bianconeri per la gara di ritorno di Coppa Italia e ha già preannunciato che proveranno con tutte le loro forze a ottenere il passaggio del turno: "Sarà difficile ribaltare il risultato ma ci proveremo, tenteremo di fare una grande partita". Gli è stato chiesto del dossier di cui si parla tanto e ha liquidato la questione dicendo "qualsiasi squadra che fa dossier, non metterà mai gli episodi a favore ma solo quelli contro" e ancora "abbiamo una grande classe arbitrale, va lasciata tranquilla".

Le foto di Parma - Milan 0-2
Le foto di Parma - Milan 0-2
Le foto di Parma - Milan 0-2
Le foto di Parma - Milan 0-2
Le foto di Parma - Milan 0-2

Nella zona mista del Tardini si sono registrate anche le chiare parole di soddisfazione di Urby Emanuelson, l'olandese è carico e con la mente ha detto di essere già a Torino, come Allegri nessuno ancora parla del Barcellona: "Oggi era una partita difficile, ma sono contento della mia prestazione. Sono felice del gol, ora pensiamo alla Juventus. Ora che gioco da trequartista il mister mi chiede molto movimento. Il Barcellona è una grande squadra, sarà difficile, ma noi siamo il Milan e possiamo vincere ovunque". I rossoneri torneranno in pullman a Milano e il viaggio sarà animato dalle immagini provenienti da Franchi, ovviamente tutti tiferanno Fiorentina.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: