Ufficiale l'accordo commerciale tra la Roma e la Disney


E' stato ufficializzato questa mattina l'accordo, già annunciato la scorsa settimana, tra la Roma e il colosso americano dei media Disney. Si tratta di un contratto di partnership, per il momento della durata di sei anni, che consentirà ai giallorossi di sfruttare le enormi possibilità offerte dall'avveneristico Espn Wide World of Sport, complesso costruito alla fine degli anni '90 in Florida dalla società di Topolino, in sostanza una struttura multidisciplinare, dedicata a sportivi professionisti, ma anche all'attività amatoriale, capace di ospitare oltre trecentocinquanta eventi l'anno.

Lo statunitense Mark Pannes, amministratore delegato e uomo di fiducia della cordata guidata da Thomas DiBenedetto, proprietaria del club capitolino dallo scorso anno, ha così annunciato la notizia: "Oggi leghiamo il nostro nome a uno dei più importanti, se non il più importante marchio al mondo. Si tratta di un primo spettacolare passo avanti qui negli Stati Uniti, a cui ne seguiranno molti altri". Il dirigente romanista ha poi illustrato le possibilità economiche offerte dalla sinergia con altre grandi società sportive con le quali la Disney già collabora come Atlanta Braves (baseball), i Tampa Bay Buccaneers (football americano) e gli Orlando Magic (basket).

Entusiasmo anche da parte del direttore generale Franco Baldini, che ha commentato: "Le strutture di questo complesso sportivo sono impressionanti. L'opportunità di venirsi ad allenare qui in inverno, in questo posto, che ha un clima fantastico, sarà di grande vantaggio". Così invece il generale manager della Disney Sport, Patrick Dicks: "Dopo aver firmato questa intesa siamo emozionati nel pensare alle varie possibilità che abbiamo per creare più esperienze calcistiche a favore dei nostri atleti, allenatori e fan che frequentano il nostro complesso sportivo. Nello stesso tempo si lancerà ancora di più l'immagine della Roma tra i tifosi americani".

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: