Mazzarri: "Vogliamo la finale" - Sannino: "Con il Napoli non abbiamo mai perso"


Giuseppe Sannino, nativo di Ottaviano in provincia di Napoli, forse non si sarebbe mai immaginato un giorno di tornare nella sua terra di nascita con un sogno a portata di mano. Il suo Siena, tra qualche ora, contenderà al Napoli l'accesso alla finale di Coppa Italia che si giocherà all'Olimpico di Roma. La semifinale raggiunta è già un traguardo storico per la squadra toscana, tuttavia il risultato dell'andata consente ai bianconeri di poter pensare a quello che alla vigilia sembrava un impensabile colpaccio. Non sarà per niente facile perché dall'altra parte Mazzarri, il Napoli e i 55 mila del San Paolo attendono da anni la possibilità di coltivare il sogno di un trofeo. Il tecnico dei partenopei ha raccontato ai giornalisti le sue sensazioni:

"Sarà una partita bloccata, noi dovremo avere pazienza per conquistare la finale, la vogliamo, abbiamo eliminato l'Inter per arrivare fino qui. Il Siena gioca su due risultati su tre e quindi vivremo la stessa situazione che abbiamo vissuto noi a Londra. Dovremo stare tranquilli, fare il nostro gioco senza frenesia e stare attenti alle loro ripartenze. Lavezzi? È quello che mi preoccupa di meno, dovrebbe giocare dall'inizio, per gli altri vedremo. Il pubblico sarà determinante e chiedo ai tifosi di sostenerci fino al fischio finale. Sono felice che ci sia lo stadio pieno, abbiamo bisogno dei nostri sostenitori per superare quest'ostacolo che per il risultato dell'andata è diventato in salita".

Sannino sa che l'ostacolo è arduo, ma ricorda i precedenti del Siena con il Napoli:


"Giochiamo in un ambiente eccezionale contro una squadra che ha dimostrato di avere grandi valori, sarà durissima, ma ci proveremo. Siamo un po' come il topolino che prova a fare il solletico all'elefante, senza dimenticarci che in questa stagione abbiamo già giocato due volte contro il Napoli senza mai perdere. Vedrete domani chi gioca. La formazione è fatta, giocherà gente con la voglia di dimostrare di poter ben figurare anche in un palcoscenico come quello del San Paolo".

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: