Messina Roma: pagelle giallorosse

Pareggio che proprio non ci voleva per i giallorossi di Luciano Spalletti. Gli uomini di Giordano hanno tenuto bene il campo per tutti i 90 minuti non rischiando troppo e cercando più volte la via del gol. Forse la sconfitta per i messinesi sarebbe stata una punizione troppo pesante, ma ciò non deve condizionare il

Pareggio che proprio non ci voleva per i giallorossi di Luciano Spalletti. Gli uomini di Giordano hanno tenuto bene il campo per tutti i 90 minuti non rischiando troppo e cercando più volte la via del gol.
Forse la sconfitta per i messinesi sarebbe stata una punizione troppo pesante, ma ciò non deve condizionare il giudizio sui calciatori romanisti (troppe secondo me le insufficienze date da alcuni quotidiani) autori di una discreta prova in un campo non facile (ma quanta sabbia c’era?!?!) .

Doni 6: Indeciso su un’uscita alta, impotente sul tiro dagli undici metri di Parisi.

Panucci 6: Autore di una buona prestazione. Come sempre lascia un pò troppo spazio agli avversari sulla fascia di sua competenza. Per il resto si propone in avanti con una certa continuità.

Chivu 5,5: Bella prova del rumeno, se non fosse per il fallo ingenuo commesso allo scadere. Un calciatore della sua esperienza non dovrebbe fare questi errori.

Ferrari 5,5: Con la difesa piazzata è una sicurezza, ma quando il Messina riparte in contropiede appare in costante affanno. L’arbitro lo grazie in un paio di occasioni. Matteo non è certo un fulmine di guerra, e i padroni di casa se ne rendono conto.

Tonetto 6,5: Uno dei migliori in campo. Macina chilometri senza alcun problema. Difende con grinta e riparte creando più di un problema alla retroguardia avversaria.

De Rossi 6: Un pò più spento del solito. Rimedia un’ammonizione pesante che gli costerà la prossima partita di campionato a Livorno.

Pizarro 6,5: Grande geometra in campo, salta spesso l’uomo e scodella buone palle a centro area. Peccato che anche lui non ci sarà Domenica prossima.

Taddei 5,5: Appare piuttosto lento e affaticato. Viene sostituito dal nuovo arrivato Wilhelmsson.

Perrotta 6: Si da da fare provando e riprovando i suoi soliti inserimenti dalla trequarti, ma non è una grande giornata per lui.

Mancini 6,5: Grande il gol con il quale sigla l’1 a 0. Tenta il raddoppio in più di un’occasione ma il Messina non concede granchè.

Totti 6: Trattamento particolare per il capitano. Il raddoppio di marcatura è pressochè costante. Nei pochi palloni giocabili che tocca riesce ad illuminare. Colpisce un palo con un tiro sporco.

Cassetti sv: Entra al posto di Perrotta senza incidere particolarmente.

Wilhelmsson 6: Esordio assoluto per il nazionale svedese. E’ veloce e tecnico anche se in qualche occasione sembra quasi correre a vuoto. Si presenta con un doppio passo ed un cucchiaio che termina alto. I numeri li ha. Staremo a vedere.

via | Asroma.it