Diego Armando Maradona sarà a Napoli la prossima settimana, lo rivela il suo avvocato

diego armando maradona

Nei giorni scorsi Diego Armando Maradona aveva espresso il desiderio e la volontà di tornare in Italia per assistere alla finale di Coppa Italia tra il suo Napoli e la Juventus, la notizia aveva ovviamente fatto andare in visibilio i tanti napoletani sparsi per l'Italia che, nonostante il tempo passato, amano l'argentino come il primo giorno. Oggi però possono gioire ancora di più perché il giorno in cui potranno riabbracciare ancora una volta il loro campione è vicino: Maradona sarà a Napoli già la prossima settimana, lo ha rivelato a Radio Kiss Kiss Napoli il suo avvocato Angelo Pisani che ne ha avuto comunicazione dal Pibe de Oro in persona. L'ex giocatore azzurro sarà nel capoluogo campano per difendersi in tribunale dall'accusa di evasione fiscale.

In questi giorni si proverà ad organizzare una degna accoglienza per un campione che ha fatto sognare un'intera città per anni, Maradona vuole salutare la città e i suoi ex tifosi e, come spiegato dal suo stesso legale, non è escluso che possa addirittura essere presente sulle tribune del San Paolo nella partita contro l'Atalanta:

"Ho sentito proprio ieri Diego Armando Maradona e mi ha ribadito telefonicamente la sua volontà di essere a Napoli la prossima settimana. Gli ho promesso che ci sarà una calorosa accoglienza da parte della cittadinanza napoletana e che faremo una grande festa. Gli ho proposto anche un saluto dal San Paolo, così come avvenne quando arrivò a Napoli la prima volta, e lui mi ha detto che sarebbe bello salutare i tifosi azzurri direttamente dallo stadio. Il 20 maggio sarà certamente a Roma per vedere la finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus, mi risulta che ne abbia già parlato con la dirigenza del club partenopeo. Se sarà al San Paolo per Napoli - Atalanta? Questo non lo so, dipende dai suoi impegni a Dubai e dagli spazi che riesce a ricavarsi. Non so quali e quanti giorni resterà a Napoli ma certamente abbraccerà la città e i suoi tifosi".

Pisani si è poi soffermato su quelli che saranno gli impegni in tribunale del suo assistito, Maradona cercherà di dimostrare una volta per tutte di non essere un evasore fiscale, di non aver mai voluto ingannare l'Italia e che, semmai, qualcuno in quegli anni ha approfittato della sua buona fede e dell'inesperienza propria di una ragazzo di 25 anni che in testa aveva solo il pallone:

"Il 5 aprile Maradona vuol chiarire ai napoletani e agli italiani che non è un evasore fiscale: è stato vittima di una sorta di complotto, di ingiustizia della giustizia. Lui non è vittima neanche di una mancata notifica, è completamente estraneo all'addebito fiscale perché, come tutti possono immaginare, a 25 anni non poteva capire nulla di fisco e quell'artifizio, che non era una violazione fiscale, fu fatta da Ferlaino e non da lui. Maradona vorrà essere in udienza per rappresentare ai giudici la verità, per mostrare che non scappa da nessuna parte, attualmente è un uomo libero. Maradona è stato assolto già in sede penale nel 1994 e i pignoramenti che gli sono stati fatti sono procedure irregolari. Maradona è un uomo assolutamente libero e può tornare in Italia senza alcun problema anche domattina".



Quello che è certo è che nei prossimi giorni i tifosi partenopei riceveranno una sorpresa dal Pibe de Oro, lo ha rivelato lo stesso avvocato e sarà solo la prima di una lunga serie. In una città in cui l'entusiasmo sta salendo alle stelle per gli obbiettivi che la squadra di Mazzarri potrà centrare nelle prossime settimane:

"Diego sta preparando un videomessaggio che mi invierà domani o dopodomani al massimo nel quale spiegherà la sua situazione, il suo amore per Napoli, la sua voglia di tornare in città. Questo videomessaggio sarà trasmesso in conferenza stampa prima del 5 aprile in una piazza della città".

L'arrivo di Maradona non può che galvanizzare ulteriormente l'ambiente, è chissà che ancora una volta il suo apporto non possa essere decisivo per la causa del Napoli, anche se questa volta non potrà scendere in campo. Intano godetevi le immagini della sua ultima visita a Napoli, era la partita di addio al calcio di Ciro Ferrara, nel 2005.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: