Coppa Italia senza sorprese

Ritorno dei quarti di finale della Coppa Mancini, pardon, Coppa Italia. Nessuna sorpresa, almeno negli esiti finali: passano Roma, Sampdoria e Inter. Meno scontato del previsto però lo svolgimento della sfida tra Parma e Roma, con la squadra di Spalletti che ha dovuto aspettare gli ultimissimi minuti per avere la certezza di qualificarsi per le

di



Ritorno dei quarti di finale della Coppa Mancini, pardon, Coppa Italia.
Nessuna sorpresa, almeno negli esiti finali: passano Roma, Sampdoria e Inter.
Meno scontato del previsto però lo svolgimento della sfida tra Parma e Roma, con la squadra di Spalletti che ha dovuto aspettare gli ultimissimi minuti per avere la certezza di qualificarsi per le semifinali.
Al Tardini infatti, un Parma giovanissimo ma voluttuoso e intraprendente, va due volte in vantaggio e spaventa i giallorossi, che forse pensavano di poter vivere di rendita sul 2-1 dell’andata all’Olimpico.
E invece la qualificazione si concretizza solo al minuto 85 grazie all’ex nerazzurro Pizarro che prova il destro al volo e piega le mani del povero Virgili.
Per la cronaca, le altre marcature portano la firma di Muslinovic per la doppietta del Parma e De Rossi per il primo momenataneo pareggio capitolino.
Ora Totti & Co aspettano presumibilmente il Milan, che questa sera dovrebbe sbrigare la pratica in quel di Arezzo

La Sampdoria era stata la prima formazione a scrivere il suo nome sul tabellone delle semifinaliste.
Infatti, dopo l’1-0 con dell’andata, i blucerchiati si impongono 2-1 al Bentegodi nel ritorno dei quarti contro il Chievo.
Di Bonazzoli e Delvecchio i gol ospiti mentre per i padroni di casa è andato a segno Marcolini.
Doriani in semifinale di Coppa Italia dopo 13 anni.
Noiosa l’ennesima vittoria dell’Inter che, al Meazzaha replicato il 2-0 dell’andata su un discreto Empoli, vittima di turno.
Tanto turnover, ritmo modesto, ma non poteva essere.
Cambiasso e Grosso, autori dei goal, ufficializzano la terza semifinale consecutiva dei nerazzurri nella Coppa più amata da Roberto Mancini.
Vedermo se la Samp rappresenterà un’ostacolo un po’ più probante per la banda Moratti e se dovremo assistere all’ennesimo monologo.
Foto | As Roma

Ultime notizie su Coppa Italia

Tutto su Coppa Italia →