Highlights Inter – Genoa 5-4 | Video Gol Serie A

Il video con i gol e gli highlights di Inter – Genoa, il “pazzo” esordio di Andrea Stramaccioni sulla panchina della prima squadra: tripletta di Milito e ben 4 rigori concessi nei 90 minuti.

di

Highlights Inter – Genoa 5-4 | Video Gol Serie A

1 Aprile 2012 – La nuova Inter di Stramaccioni assomiglia molto alla vecchia Inter, quella che si era guadagnata il soprannome di “pazza”, ma porta a casa un risultato prezioso e i tre punti: proprio quello che gli ha chiesto il presidente Moratti quando l’ha promosso a sorpresa nel ruolo di allenatore della prima squadra direttamente dalla primavera. I nerazzurri ritrovano la vena realizzativa di Diego Milito autore di una tripletta, ma l’ultima volta che l’argentino aveva segnato così tanto (addirittura in quel caso 4 reti) l’Inter aveva finito per pareggiare ugualmente con il Palermo.

La gara è assolutamente rocambolesca nel suo sviluppo. Nel primo tempo segna due volte il Principe ed una Samuel, poi nel finale Sculli accorcia le distanze sugli sviluppi di un calcio d’angolo con una rovesciata che si infila fra mille gambe e batte Julio Cesar. Nella ripresa arriva il primo calcio di rigore della partita: mani di Zanetti in area (il capitano era molto vicino, ma il braccio è largo) che Palacio realizza per il 3-2 parziale. I nerazzurri si spaventano, ma trovano in Zarate il protagonista inatteso: il suo gol è uno splendido destro a giro, prima rete in campionato con l’Inter. Sembra finita, ma continua la sagra del rigore. Prima un altro per il Genoa, trasformato da Gilardino con l’espulsione di Julio Cesar, poi uno per l’Inter (intervento rischioso ma in realtà pulito di Belluschi su Guarin, rosso anche per lui) ed infine il terzo per i liguri (fallo ingenuo di Lucio) che ancora Gilardino mette alle spalle di Castellazzi per il 5-4 finale.

Il Tabellino

INTER-GENOA 5-4
(PRIMO TEMPO 3-1)

MARCATORI: Milito al 13’ e al 27’, Samuel al 38’, Moretti (G) al 47’ p.t.; Palacio (G) su rig. al 14’, Zarate al 29’, Gilardino (G) su rig. al 35’ e su rig al 45’, Milito al 40’ s.t.

INTER (4-3-3): Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Samuel, Chivu; Poli, Stankovic (dal 15’ s.t. Guarin), Cambiasso; Zarate (dal 35’ s.t. Castellazzi), Milito, Forlan (dal 30’ s.t. Obi). (Ranocchia, Nagatomo, Pazzini, Livaja). All. Stramaccioni.

GENOA (4-3-3): Frey; Mesto, Carvalho, Kaladze, Moretti; Biondini (dal 37’ s.t. Jorquera), Veloso (dal 1’ s.t. Jankovic), Belluschi; Sculli, Gilardino, Palacio. (Lupatelli, Bovo, Birsa, Alhassan, Zé Eduardo). All. Marino

ARBITRO: Valeri di Roma.

NOTE: spettatori 42.322. Espulsi Julio Cesar e Belluschi per fallo su chiara occasione da gol. Ammoniti: Moretti per proteste, Jankovic e Poli per c.n.r., Palacio e Lucio per gioco scorretto. Recuperi: p.t. 2’; s.t. 3’.