Milan: Arezzo è tabu

Arezzo Tre trasferte ad Arezzo: zero vittorie, due pareggi e ora, la prima sconfitta.

Questo il misero bilancio del Milan contro i toscani.

Certo, era la Coppa Italia.

Certo, all'andata era finita 2-0.

Certo, la qualificazione era già ipotecata e poi domenica c'è la Lazio nello spareggio per il quarto posto.

Però.

Gli amaranto, terzultimi e penalizzati in serie B, dopo aver pareggiato in rimonta all'Olimpico di Torino contro la Juve, e dopo aver massacrato qualche giorno fa il quotato Rimini, si toglie una grossa soddisfazione, battendo davanti al proprio pubblico, il Milan.

1-0 goal di Floro Flores.

E pensare che il Mister toscano aveva dichiarato di non aver riposto alcuna speranza in questa partita e di pensare solo al Modena, nella prossima di campionato.

E se quel pallone di Goretti non fosse finito sulla traversa, ma in fondo al sacco?

Probabilmente ora staremmo crocifiggendo un Milan clamorosamente costretto quantomeno ai tempi supplementari se non alla disastrosa eliminazione.

Alla fine invece è finita come doveva finire: con il Milan qualificato, che in semifinale se la vedrà con la Roma, e l'Arezzo fuori tra gli applausi a scena aperta.

Si potrebbe sintetizzare la prova rossonera con le parole di Carlo Ancelotti: "L'Arezzo ha giocato molto bene, il Milan molto male. Non abbiamo dato quello che avremmo dovuto".

Una sentenza.

Sentenza che costringe il Milan a registrare la prima sconfitta del 2007, che sembrava essere nato sotto una stella migliore, già a metà Gennaio.

Unica notizia positiva, il rientro di Dida, che alla fine è stato in campo tutti i 90 minuti.

Brutte notizie invece per il rientrante Favalli, costretto a uscire dopo poco più di 20 minuti, disastrose per Ambrosini, che per l'ennesima volta, al rientro dopo mesi di forfait, si fa male subito.

Meno di 40 minuti per il biondo centrocampista. Veramente delicato. Troppo.

E così Inter-Sampdoria da una parte, Roma-Milan dall'altra.

C'è già chi, a Milano, sogna una finale tutta meneghina.

L'ultima, nella competizione, è datata 1977. Fini 2-0 per i rossoneri.

Ma vista l'Inter di oggi e il Milan pessimo di Arezzo, forse è troppo presto per pensare a certe cose.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: