Mourinho polemico: “Barcellona è già in finale”

José Mourinho continua la sua polemica con gli arbitri che favorirebbero i catalani e piazza una frase sibillina anche sul Bayern Monaco e su Ibrahimovic.

di


Il lupo perde il pelo, ma non il vizio. José Mourinho, nonostante sia primo in Liga Spagnola (con merito ed ampio vantaggio), passeggi in Champions League e abbia a disposizione una squadra di fenomeni non riesce a fare a meno di parlare di arbitri e di “squadre forti a livello istituzionale”. Malignità, riferimenti ambigui, tutti sempre tesi a scaricare da qualsiasi responsabilità (anche eventuale) i suoi giocatori. Se si perde è sempre colpa degli arbitri e della “politica” che ce l’ha con la sua squadra, anche quando si tratta del prestigiosissimo Real Madrid. Roba da farsi delle gran risate (in Spagna infatti se ne fanno parecchie).

Queste le sue parole al termine della partita vinta 5-2 contro l’Apoel al Santiago Bernabeu:

Contro l’Apoel il passaggio del turno è stato deciso nella gara di andata, il ritorno è stato semplice per entrambe le squadre. Ora abbiamo di fronte il Bayern Monaco: loro sono una squadra forte, anche a livello istituzionale, e in più hanno la motivazione di poter giocare la finale in casa. Sarà una bella semifinale.

Insomma, i tedeschi sono forti “a livello istituzionale”, che chissà poi cosa vorrà dire. L’arbitro impedirà a Cristiano Ronaldo di segnare punizioni come quella vista stasera? Il giudice di porta si metterà sul palo ad aiutare il portiere del Bayern a respingerle? Chissà. Come ovvio gli viene chiesto anche di mandare un messaggio ad Ibrahimovic che ieri, dopo la sfida persa del Milan contro il Barcellona, aveva detto “capisco perché Mourinho s’incazza quando gioca qui al Camp Nou” riferendosi al secondo rigore concesso ieri per la trattenuta di Nesta (ignorando quella di Puyol al difensore italiano).

La risposta è sibillina:

Lo ha capito solo adesso? Ibra è un ragazzo intelligente, secondo me lo ha capito da un po’.

La finalissima della Champions League annunciata fra Real Madrid – Barcellona si fa sempre più probabile, ma anche lì Mourinho ha da mettere zizzania: “Per me il Barcellona è già in finale…” e via di sorrisino malizioso prima di allontanarsi dal microfono. Sarà un po’ di paura di non centrare l’obiettivo, il vero obiettivo, per cui è seduto sulla panchina dei blancos per mettere in campo 11 fenomeni?

Foto | © TM News

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →