Guai per Felipe Melo: coinvolto in una rissa con un compagno

Il brasiliano manda all’ospedale un compagno di squadra e rischia di non essere riscattato a fine stagione


Il brasiliano Felipe Melo, giocatore di proprietà della Juventus ora in prestito al Galatasaray, torna a far parlare di sé a causa del suo carattere rissoso e indisciplinato. Il centrocampista è rimasto coinvolto in un brutto episodio che potrebbe pregiudicare il suo futuro con la maglia dei turchi, che fino a qualche settimana fa sembravano intenzionati, grazie alle buone prestazioni finora offerte dal sudamericano, a versare ai bianconeri il diritto di riscatto di undici milioni e mezzo di euro a fine stagione e ora la situazione potrebbe rivelarsi una grana imprevista per il club di Corso Galileo Ferraris.

Questi i fatti: alcuni giorni fa Melo ha avuto un alterco con il compagno di squadra Albert Riera durante un’allenamento, litigio che si è poi trasformato in colluttazione e che è stato interrotto dagli altri giocatori e dall’allenatore Fatih Terim, il quale ha punito entrambi allontanandoli dal campo. Secondo la stampa turca poco dopo lo spagnolo si sarebbe però presentato in un pronto soccorso con il volto insanguinato, accusando il compagno di averlo aggredito nuovamente negli spogliatoi. L’ex juventino ha negato tutto, ma rischia ora di essere messo fuori rosa e cacciato a giugno.

Foto | © TMNews

I Video di Calcioblog