Christian Panucci: “Inter prima meritatamente.”

E’ un Christian Panucci tranquillo e sereno quello che si è presentato nella conferenza stampa odierna di Trigoria. Nonostante il momento negativo per la squadra di Spalletti, il difensore ligure crede ancora allo scudetto pur riconoscendo i meriti dell’Inter: “Loro sono una grande squadra. Hanno dimostrato più continuità di noi e meritano di essere davanti.

E’ un Christian Panucci tranquillo e sereno quello che si è presentato nella conferenza stampa odierna di Trigoria. Nonostante il momento negativo per la squadra di Spalletti, il difensore ligure crede ancora allo scudetto pur riconoscendo i meriti dell’Inter:
“Loro sono una grande squadra. Hanno dimostrato più continuità di noi e meritano di essere davanti. la nostra colpa maggiore è quella di aver lasciato per strada punti decisivi negli incontri con le piccole. Il discorso scudetto è ancora aperto. Mancano tante partite anche se i punti da recuperare sono davvero tanti.”
In attesa della sentenza del giudice sportivo Christian dice la sua: “Visto l’episodio dispiace perchè Totti è stato provocato in modo netto e poi alla fine ci ha rimesso. L’arbitro Ayroldi domenica ha sbagliato tutto dagli atteggiamenti agli interventi ma per questo poi ci sono le prove televisive. Oggi aspettiamo la sentenza del giudice sportivo. Ci auguriamo che venga fatta giustizia”.

E intanto ci si prepara per la partita di Coppa Italia di giovedì contro il Milan del neoacquisto Massimo Oddo. Panucci si ritroverà di fronte alla squadra che lo ha lanciato ad alti livelli nel panorama calcistico mondiale: “E’ una gara importante e vorremo riscattarci da quelle perse in passato, anche se non capisco perchè la finale di andata dobbiamo sempre giocarla in casa. Il Milan è una squadra che ha avuto tanti infortuni, che non è riuscita a fare molti punti, forse per loro più che per noi sarà una sfida importante ma noi siamo decisi a passare il prossimo turno”.

via | Asroma.it