Mancato pagamento di tasse e contributi: raffica di penalizzazioni in serie B e Lega Pro

Undici club del torneo cadetto e delle serie minori penalizzati per varie irregolarità


Dopo le penalizzazioni dell’estate scorsa, inflitte sia per le responsabilità nella vicenda calcioscommesse che per varie irregolarità amministrative, arriva una nuova stangata della Commissione Disciplinare della Figc per undici club di serie B e Lega Pro, inadempienti a vario titolo nei confronti dell’Agenzia delle Entrate, dell’Enpals o di propri tesserati. Nel torneo cadetto ulteriormente penalizzate due società già sanzionate in precedenza, Bari e Crotone, la prima di due (per un totale di sei) ed la seconda di un punto (in tutto tre).

Ancora più pesanti alcune delle pene inflitte alle squadre iscritte alle due leghe minori del calcio professionistico: meno quattro punti in classifica per Spal e Taranto (squadra ancora in corsa per la promozione), meno tre per Pergocrema e Piacenza, meno due per Ebolitana, Foggia e Montichiari, meno uno per Alessandria e Como. Tutte le penalità sono da scontare nel corso dell’attuale stagione sportiva. Numerosi inoltre i dirigenti sportivi inibiti con pene variabili da uno a sei mesi.

I Video di Calcioblog