Una bella notizia: Fabrice Muamba dimesso dall'ospedale


Ancora affranto per la prematura scomparsa di Piermario Morosini, il mondo del calcio oggi può parzialmente sorridere apprendendo che Fabrice Muamba è stato dimesso dal London Chest Hospital, in cui era ricoverato dal 17 marzo scorso per l'arresto cardiaco patito durante la gara di Fa Cup tra il Bolton, in cui militava, e il Tottenham. Già nei giorni scorsi il giocatore inglese, le cui condizioni miglioravano di giorno in giorno nonostante il suo cuore avesse smesso di battere per 78 interminabili minuti, aveva pubblicato sul suo profilo twitter una bella foto sorridente, oggi è potuto tornare a casa e ne ha approfittato per ringraziare tutti:

"Sono felice di lasciare l'ospedale e voglio cogliere l'occasione per ringraziare ogni singolo membro dello staff dell'ospedale che si è preso cura di me. La loro dedizione, la loro professionalità e le loro qualità sono state splendide, sarò sempre in debito. Ma voglio ringraziare anche tutti coloro che mi hanno mandato migliaia di messaggi di sostegno. Adesso sono fuori dall'ospedale, voglio proseguire il mio recupero e trascorrere tempo prezioso con la mia famiglia".

Queste le parole del numero 6 dei Wanderers affidate al sito ufficiale del club, da dove il manager del club Owen Coyle ha puntualizzato: "Notizia fantastica. Ora però è importante che Fabrice e la sua famiglia abbiano il tempo e lo spazio per stare insieme, e noi vorremmo chiedere ai media di continuare a rispettare la loro privacy". Ora Muamba dovrebbe subire, nei prossimi giorni, un intervento chirurgico per farsi impiantare un defibrillatore interno, dispositivo che gli consentirebbe di condurre una vita normale. E c'è chi addirittura parla della possibilità che il centrocampista possa riprendere in futuro l'attività agonistica.

  • shares
  • Mail