Calciomercato: il Chelsea annuncia di aver preso Marko Marin

Il club londinese pensa già a costruire la squadra per la prossima stagione e ha annunciato oggi di aver raggiunto l’accordo con il Werder Brema per l’acquisto del giovane nazionale tedesco di origini bosniache.


La stagione non è ancora finita ma il mercato è già in fermento, ad aprire le danze dei colpi estivi ci ha pensato oggi il Chelsea fresco finalista di Coppa dei Campioni. I londinesi hanno annunciato oggi attraverso il loro sito di aver raggiunto l’accordo con il Werder Brema per l’acquisto del centrocampista Marko Marin, ovviamente ancora non è stato firmato nessun contratto poiché per ufficializzare il trasferimento bisogna aspettare l’apertura della finestra estiva. Non si conoscono nemmeno le cifre dell’affare, alcune indiscrezioni trapelate parlano di qualcosa come 8 milioni di euro ma nella trattativa potrebbe rientrare anche il giovane attaccante belga Romelu Lukaku che andrebbe in prestito in Germania.

Sono però già arrivate le prime parole dei protagonisti di questa vicenda, c’è entusiasmo da parte del giovane tedesco che non vede l’ora di cominciare questa nuova avventura: “Ho vissuto davvero dei bei momenti con il Werder insieme a grandi compagni e ho un sacco di bei ricordi, ma non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida in Premier League con la maglia di un club così importante”. E sembrano soddisfatti anche i dirigenti del club tedesco, per loro ha parlato il direttore generale Klaus Allofs: “Abbiamo sempre detto che eravamo disponibili a trattare nel caso uno dei nostri giocatori avesse ricevuto un’offerta che fosse interessante per lui e per il Werder. La trattativa con il Chelsea è stata ottima e così abbiamo potuto raggiungere velocemente un accordo. Concluderemo le formalità nelle prossime settimane. Auguriamo a Marko il meglio per questa nuova avventura”.

Viste le cifre di cui si parla pare proprio che il Chelsea abbia fatto un ottimo affare. Marko Marin è un centrocampista offensivo di 23 anni, uno dei migliori giovani nazionali tedeschi in circolazione, la sua posizione preferita in campo è sulla sinistra ma può giocare anche centrale. Le sue doti tecniche sono sicuramente al sopra della media, ha un ottimo destro ma se la cava egregiamente anche con l’altro piede. Lo ha lanciato il Borussia Moenchengladbach nell’anno della sua retrocessione, in Zweite Bundesliga viene scelto dai tifosi come migliore giocatore della stagione. Nell’estate 2009 il passaggio al Werder Brema, tre stagioni coronate da un centinaio di partite, 13 gol e tanti assist tra Bundesliga e coppe.

Lo ricordano bene i tifosi sampdoriani dal momento che fu uno dei protagonisti della clamorosa rimonta del Werder ai danni dei blucerchiati nel preliminare di Champions League che porto all’eliminazione della formazione italiana. Marin, che è di origini bosniache, ha fatto tutta la trafila delle giovanili tedesche e dal 2008 fa parte stabilmente del gruppo della nazionale allenata da Loew con la quale ha finora collezionato 16 gettoni di presenza e un gol.

Foto | © TMNews

I Video di Calcioblog