Highlights Udinese - Lazio 2-0 | Video Gol Serie A

Highlights Udinese - Lazio 2-0 | Video Gol Serie A

29 Aprile 2012 - E' successo l'incredibile. A tre giornate dal termine della stagione non c'è più solo la lotta per lo Scudetto tra Milan e Juventus ad appassionare i tifosi. Adesso ci sono anche quattro squadre a quota 55 punti in classifica (Lazio, Inter, Napoli ed Udinese) che potranno lottare alla pari per qualificarsi per la prossima Champions League. Uno scenario che senz'altro non farà piacere ai tifosi della Lazio, saldamente terza fino a poco tempo fa, che hanno visto esaurirsi le energie della propria squadra negli ultimi due mesi. Reja è stato messo in grossa difficoltà dai moltissimi infortuni, in particolare da quello di Klose, che hanno fatto perdere davvero tanti punti ai capitolini.

In questo momento sono rientrate in gioco anche Inter e Napoli che fino ad un paio di settimane fa sembravano spacciate. Questa sera la Lazio ha perso un importantissimo scontro diretto con l'Udinese, anch'essa in crisi nelle ultime partite. La gara, piuttosto brutta da un punto di vista di estetica calcistica, è stata vinta dai padroni di casa grazie al solito Totò di Di Natale che dopo il gol ha sfogato un po' di rabbia per qualche mugugno di troppo udito dalle tribune nelle ultime settimane. A fine partita Pereyra ha segnato il suo primo gol in Serie A, ed il secondo della partita, sfruttando un 'qui pro quo' mai visto prima. In campo si è sentito indistintamente un triplice fischio che ha indotto i difensori biancocelesti a pensare che la partita fosse finita.

In realtà il suono proveniva dagli spalti ed il giovane argentino ne ha approfittato per siglare il gol del definitivo 2-0. Per questo episodio c'è stato qualche minuto di tensione in campo con i giocatori della Lazio molto nervosi perché convinti che il finto fischio fosse arrivato da qualche componente della panchina bianconera. La partita non è più ripresa nonostante i tentativi di Bergonzi che ha espulso Dias per proteste e che probabilmente segnalerà nel proprio referto qualche altro giocatore e dirigente al giudice sportivo considerate le intemperanze che ci sono state in campo.

Il Tabellino

Udinese-Lazio 2-0
(primo tempo 0-0)

MARCATORI: Di Natale al 24' s.t., Pereyra al 49' s.t.

UDINESE (3-5-1-1) Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Pinzi, Asamoah, Abdi (dal 14' s.t. Pereyra), Pasquale; Fabbrini (dal 27' s.t. Fernandes); Di Natale (dal 33' s.t. Torje). (Padelli, Coda, Pazienza, Barreto). All. Guidolin.

LAZIO (4-4-1-1) Marchetti; Konko, Biava (dal 43' p.t. Diakité), Dias, Scaloni; Gonzalez, Ledesma, Matuzalem (dal 37' p.t. Cana), Garrido (dal 25' s.t. Kozak); Mauri; Rocchi. (Bizzarri, Zauri, Zampa, Alfaro). All. Reja.

ARBITRO Bergonzi di Genova

NOTE ammoniti Matuzalem (L), Abdi (U), Fabbrini (U), Pinzi (U), Cana (L), Benatia (U) per gioco scorretto, Di Natale (U) per simulazione, Scaloni (L) per proteste. Espulso Dias (L) al 50' s.t. per proteste. Recuperi 3' p.t., 8' s.t.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: