Cannavaro il cannibile

Miglior difensore del 2006, miglior giocatore italiano del 2006, miglior giocatore in assoluto del 2006. Così hanno deciso i calciatori italiani, eleggendo Fabio Cannavaro a protagonista assoluto della scorsa stagione. Fabio stravince con un record, mai nessuno aveva mai vinto tre statuette nella stessa edizione degli Oscar del Calcio. Il capitano della nazionale italiana, dopo

di


Miglior difensore del 2006, miglior giocatore italiano del 2006, miglior giocatore in assoluto del 2006.
Così hanno deciso i calciatori italiani, eleggendo Fabio Cannavaro a protagonista assoluto della scorsa stagione.
Fabio stravince con un record, mai nessuno aveva mai vinto tre statuette nella stessa edizione degli Oscar del Calcio.
Il capitano della nazionale italiana, dopo il Pallone d’oro e il Fifa World Player, completa la collezione di riconoscimenti per il 2006 con le 3 statuette dell’Associazione Italiana Calciatori.

“A livello personale – spiega il giocatore durante la premiazione all’Auditorium di Milano – ho ricevuto tanti riconoscimenti importanti, ma la cosa più importante è la coppa del Mondo, perchè io e i miei compagni abbiamo fatto una cosa incredibile, entrando nella storia come quelli dell’82”.
Fabio ha voluto poi ricordare i meriti della sua ex squadra: “Questo premio dà la conferma che l’anno scorso la Juventus è stata la squadra più forte sul campo.
Essere qui in tante nomination è la conferma di tutto questo e mi fa tanto piacere”.
Firmato Fabio il cannibale.