Roma quasi fuori dall’Europa, Luis Enrique dirà probabilmente addio

La Roma non va oltre lo 0-0 nel pantano di Verona e vede l’Europa sempre più lontana. Sabatini, a fine partita, non esclude l’addio di Luis Enrique.

di antonio


La Roma non va oltre il pareggio a reti bianche nel diluvio di Verona ed ora, per la squadra allenata da Luis Enrique, servirebbe un mezzo miracolo per riuscire a centrare almeno la qualificazione in Europa League. A fine partita l’allenatore spagnolo non può non fare a meno di tirare in ballo le pessime condizioni del terreno di gioco al Bentegodi. “Non è stata una partita in nessun momento, era più pallanuoto. Le squadre però hanno messo intensità di gioco, hanno fatto di tutto per vincere. Per noi è un punto che non serve a niente, dovevamo vincere ma non ci siamo riusciti. Pjanic in panchina? E’ stata una scelta tecnica, ma aveva anche un problema alla caviglia, e poi per lui non era uin campo adeguato”.

Luis Enrique preferisce sorvolare o quasi quando gli chiedono di tracciare già un bilancio:

“Nessuna cosa particolare da rimproverare ai miei ragazzi, siamo stati una squadra con alti e bassi, ma oggi non è il momento di fare il bilancio della stagione. Certo, siamo stati 3-4 volte con la possibilità di arrivare la terzo posto, ma abbiamo sempre sbagliato e questo è evidente, qualcosa è mancato. E ogni volta che succedeva questo non si arrabbiavano solo i tifosi, ma anche noi. Nessuna cosa particolare da rimproverare ai miei ragazzi, siamo stati una squadra con alti e bassi, ma oggi non è il momento di fare il bilancio della stagione. Certo, siamo stati 3-4 volte con la possibilità di arrivare la terzo posto, ma abbiamo sempre sbagliato e questo è evidente, qualcosa è mancato. E ogni volta che succedeva questo non si arrabbiavano solo i tifosi, ma anche noi”.

Ai microfoni di Sky Sport 24 nel post-partita il direttore sportivo, Walter Sabatini lascia invece intendere che la decisione finale sul futuro della panchina della Roma spetterà a Luis Enrique:

“Sapevamo già all’inizio dell’anno che questa società e questa squadra sono all’inizio di un percorso che durerà qualche anno. E’ chiaro che qualche errore, lo abbiamo detto, è stato commesso da parte di tutti. Ma per quanto riguarda Luis Enrique abbiamo piena fiducia in lui. In questo momento forse pensa di essere d’intralcio ai progetti della squadra, ma noi non lo pensiamo. Aspetteremo la fine del campionato per parlare con lui. Ripeto, lasciamolo riflettere, lasciamogli pensare quello che ritiene più opportuno. Noi pensiamo sia una persona seria che potrà ottenere grandi risultati con questa squadra. Osvaldo? E’ un ragazzo un po ‘esuberante, ma noi puntiamo su di lui. Nella prossima stagione guiderà il nostro attacco”.

Chievo-Roma 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Foto | © TMNews
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona

Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona
Roma-Chievo 0-0 | Le foto del pantano di Verona

I Video di Calcioblog