Juventus: Antonio Conte pronto a rinnovare fino al 2016

Il tecnico dei nuovi Campioni d’Italia si appresta a prolungare il suo contratto con i bianconeri


Dopo aver centrato lo scudetto al primo anno sulla panchina bianconera come già successo al suo ex allenatore Marcello Lippi e con la possibilità di conquistare anche la Coppa Italia nella finale in programma il 20 maggio contro il Napoli, il tecnico della Juventus Antonio Conte, inizia a programmare il proprio futuro nel club torinese. Il suo e quello della società di Corso Galileo Ferraris è un progetto a lungo termine e per questo le due parti si incontreranno al termine della stagione per discutere un rinnovo del contratto, in scadenza nel 2013, di altri tre anni, fino a giugno 2016.

Nelle intenzioni della dirigenza bianconera, si vorrebbe inoltre affidare al salentino un ruolo di maggiore responsabilità, più vicino a quello svolto dai manager nel calcio inglese, rendendolo molto più partecipe nelle decisioni relative al calciomercato, sempre però in stretta collaborazione con lo staff dirigenziale formato dal direttore generale Beppe Marotta, dall’altro ex giocatore ora membro del Consiglio d’Amministrazione Pavel Nedved e dal direttore sportivo Fabio Paratici.

Il principale obiettivo di mercato, oltre a qualche ritocco complessivo alla rosa per renderla più competitiva in vista del doppio impegno in campionato e Champions League, resta un bomber in grado di garantire quei gol che quest’anno sono mancati, costringendo i bianconeri a soffrire fino alla penultima giornata per conquistare un campionato che avrebbero potuto chiudere molto prima senza l’eccessivo numero di pareggi con squadre di seconda fascia, dovuto proprio alla mancanza di grande finalizzatore in mezzo all’area di rigore.

Foto | © TMNews

I Video di Calcioblog