Stop agli stranieri

Stop agli stranieri No, no, tranquilli.

Nessun rigurgito xenofobo.

E' una notizia rilasciate da un'agenzia Reuters, secodo cui la Cambogia dice basta agli stranieri nelle competizioni calcistiche nazionali.

La motivazione? Sono troppo bravi.

Così il presidente federale, Sao Sokha, ha giustificato la decisione, presa in accordo con la maggior parte delle 30 squadre iscritte al campionato.

"Gli stranieri sono più alti, più forti e hanno più esperienza. Vogliamo dare una chance ai nostri giocatori".

Gli stranieri ingaggiati dovranno cercare un'altra sistemazione entro maggio.

Potrebbe essere un'idea da proporre anche nel campionato italiano, per valorizzare i giovani del vivaio.

Ma cosa ne sarebbe dell'Inter?

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: