Secondo la stampa inglese pronta un'offerta del Manchester City per Ibrahimovic


Dopo le voci su presunti dissidi con il tecnico Massimiliano Allegri, smentite ufficialmente dalla società, e quelle su un interessamento nei suoi confronti da parte del Real Madrid di José Mourinho, anche oltremanica si inizia a parlare di un possibile addio di Zlatan Ibrahimovic al Milan. La destinazione sarebbero, manco a dirlo, i ricchissimi neo campioni d'Inghilterra del Manchester City, guidati in panchina da Roberto Mancini, in riferimento ai quali già qualche giorno fa si favoleggiava su un possibile scambio tra l'attaccante svedese e Mario Balotelli. Secondo il Sun invece, il club di proprietà del miliardario sceicco Mansour sarebbe pronto ad offrire poco più di trenta milioni di euro ai milanesi e circa otto (ma con la gestione dei diritti d'immagine potrebbero diventare più del doppio) a stagione al giocatore.

Sempre secondo il quotidiano britannico, in caso di rifiuto da parte dei rossoneri sarebbero già state individuate numerose alternative, a cominciare dall'olandese dell'Arsenal Robin Van Persie, quest'anno capocannoniere della Premier League con trenta reti, passando per il centravanti dell'Athletic Bilbao Fernando Llorente, per finire poi con il patenopeo Edinson Cavani. Intanto sembra allontanarsi la possibilità che un altro membro del reparto offensivo dei Citizens, proprio quel Mario Balotelli a lungo dato in partenza, anche, come già detto sopra, con destinazione Milano, lasci la Premier League questa estate. Il trionfo in campionato sembra aver fatto dimenticare (almeno per il momento) a Mancini e alla società le continue follie di Supermario, al quale sarà quasi certamente data un'altra possibilità.

Foto | © TMNews

  • shares
  • Mail