Striscia la Notizia contro il volo dell'aquila Olympia, la Lazio reagisce duramente

Il servizio di "Striscia la Notizia" a firma di Edoardo Stoppa, andato in onda ieri sera, ha scatenato una dura reazione da parte della Lazio. Secondo Stoppa e un veterinario interpellato l'aquila Olympia che vola all'Olimpico sarebbe sottoposta a stress inadatti. Stoppa si è recato a Formello per attestare le condizioni dell'aquila e un esperto ha dichiarato che sussiste il rischio di emulazione da parte di altre società, che potrebbero liberare all'interno degli impianti lupi, serpenti e tori. Ieri, in tarda serata, la Lazio ha reagito con un primo comunicato sul sito ufficiale:

"Il servizio televisivo che è andato in onda questa sera su 'Striscia La Notizia' ha voluto aggredire in modo volgare la S.S. Lazio, la tifoseria ed il suo simbolo, ricorrendo ad un'autentica manipolazione della verità storica che ha visto, per contro, l'avallo delle autorità preposte e dei tribunali interessati. La S.S. Lazio reagirà duramente a questa aggressione di basso livello in difesa dei suoi tifosi e del simbolo ultracentenario che li rappresenta."

Il tg satirico di Canale 5 contesta alla Lazio il fatto di non aver aperto le porte di Formello a Stoppa intenzionato a verificare di persona le condizioni dell'animale. Stefano De Martino, responsabile della comunicazione, ha replicato ai microfoni di 'Lazio Style Radio':

"Per quale motivo non sono stati fatti entrare? Allora, prima di esprimere dei giudizi, dei commenti, sarebbe opportuno cercare di capire le cose, fotografando la realtà dei fatti. Forse si dimentica che qui è stato fatto un servizio con il TG5, dove è stata fatta vedere Olympia, ed in cui abbiamo fatto una passaggiata dentro formello insieme alle telecamere. Il problema è un'altro, perchè quando ti arriva la notizia che qualcuno sta costruendo un servizio televisivo in maniera distruttiva, a monte, a priori quindi, mentre ti viene proposta la possibilità di voler vedere l'Aquila per altri motivi, positivi, qualche dubbio ci viene. Noi non è che portiamo l'anello al naso, non stiamo a dormire. L'Aquila non è nascosta,è visibilissima, anche da tutti i giornalisti che vengono ogni volta per una conferenza stampa , ma se io sò, che nei giorni precedenti alla richiesta di poter vedere l'Aquila, qualcuno sta costruendo ad arte un servizio in maniera negativa in merito, dove si va a cercare anche della documentazione per dimostrare non sò che cosa, beh, allora qui può venire Striscia, può venire la CNN, ma la Lazio non ci casca. Nessuno qui nasconde Olympia, l'hanno vista tutti. Non sono stati fatti entrare perchè sapevo che si trattava di un servizio montato ad arte, per distruggere, con fischi, botti, durante il volo di Olympia. Queste sono cose che io non faccio passare."

Queste invece le parole del falconiere che tiene in cura l'aquila, Juan Bernabè, raccolte da cittaceleste.it:

"Tutto quello che è successo mi dispiace molto, per i tifosi della Lazio, e per la situazione che si è venuta a creare. C'è tanta gente che per Olympia da molto amore. L'Aquila sta benissimo dentro Formello, io sono una persona che ha un certo curriculum come falconiere, in ogni momento della mia giornata mi occupo della salute e del benessere di Olympia. Lei quando vola nell'Olimpico non prova nessun tipo di stress, è un animale cresciuto in cattività. C'è un fenomeno psicologico che si chiama "imprinting" per cui l'animale non prova nessuna difficoltà a vivere quotidianamente al fianco degli esseri umani, dentro l'Olimpico, così come all'interno di Formello, per questo motivo è fuori questione dire che lei ha paura a volare all'interno dello stadio. Il volo dell'Aquila è il miglior modo, per dimostrare al mondo intero la perfetta unione fra uomo ed animale. Lei è la regina, è il patrimonio dell'Umanità. E per me, poter mostrare a dei bambini tutto questo, è la cosa più bella. Ringrazio la Lazio per tutto quello che fa per me e per lei; il giornalista in Tv parlava di una "cavia", ma quale cavia!? Qui è il paradiso per Olympia, per tutto quello che ha a disposizione. E' una casa perfetta per lei."

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: