La professoressa agli studenti: "Esame spostato se il Napoli vince"


La finale di Coppa Italia è alle porte e cresce l'attesa tra i tifosi napoletani e juventini. Sarà un evento seguitissimo e si prevedono migliaia di tifosi nella capitale, tanto che è salita in un primo momento la preoccupazione delle autorità per l'organizzazione dei trasporti. Allarme poi rientrato grazie all'accordo tra Lega Serie A e Campidoglio. A Napoli la partita dell'anno è così sentita che all'Università una docente di Giurisprudenza della Federico II ha pensato di consentire ai tifosi "più accaniti" una deroga sull'orario dell'esame che si terrà lunedì 21 maggio, il giorno dopo la finale. L'articolo che ne parla è di Giornalettismo, il comunicato della docente è il seguente:

"I corsisti contemplati nell’elenco possono presentarsi al colloquio lunedì 21 maggio senza prenotazione alle ore 8 e 45. Per mail qualcuno di voi mi ha chiesto , qualora il Napoli vinca la sera prima, di poter arrivare più tardi. Ho detto, in tal caso, a chi proprio ne avesse necessita’ di presentarsi entro le 11. Chiunque pero’ pensi di fare più tardi mi deve mandare una mail entro sabato 19 maggio. Qualora foste un numero troppo elevato a voler arrivare più tardi naturalmente non potro’ accontentare nessuno e dovrete venire TUTTI alle ore 8 e 45. Scriverò un avviso domenica 20 maggio relativo ai tifosi più accaniti, che prego essere in numero ESIGUO“.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: